Milan, Krunic in uscita: lo vuole il suo ex allenatore

Tra i possibili partenti del Milan a gennaio c’è il centrocampista bosniaco che piace a diverse società italiane.

Krunic verso Torino
Rade Krunic e Ciro Immobile (©Getty Images)

Non solo acquisti. Nella sessione di mercato che prenderà il via il 4 gennaio prossimo, il Milan potrebbe mettere a segno anche alcuni colpi in uscita.

Uno di questi riguarda Rade Krunic. Il mediano classe ’93 di origine bosniaca è uno dei calciatori che potrebbero lasciare Milanello senza troppi rimpianti.

Solo 270′ giocati in campionato per Krunic finora. Quasi sempre partendo dalla panchina. Il centrocampista sa dunque di non essere un elemento centrale per Stefano Pioli.

Leggi anche > Jovic si allontana: due rivali superano il Milan

Come riporta Calciomercato.com, sono diversi i club che sarebbero pronti ad accogliere Krunic nella propria rosa, anche a metà stagione.

Ma in pole c’è sempre il Torino. La squadra guidata dall’ex rossonero Marco Giampaolo farà di tutto per convincere il Milan a cedere il bosniaco, per esplicita richiesta del tecnico stesso.

Paolo Maldini in estate valutava il cartellino di Krunic sugli 8 milioni di euro. Oggi il Milan potrebbe abbassare le pretese, così fa favorire una sua partenza a titolo definitivo.

Toro in allerta, ma il Milan prima di dare l’ok alla partenza di Krunic vuole cautelarsi. L’idea è di ingaggiare un altro mediano che possa rientrare nelle rotazioni del centrocampo assieme ai vari Bennacer, Kessie e Tonali.