Milan-Torino-Genoa, valzer di centrocampisti a gennaio

Il Milan ed altre due società di Serie A sono pronte a dare il via ad un triplo movimento per rinforzare il centrocampo.

Valzer centrocampisti gennaio
Hauge e Krunic esultano (Getty Images)

Non solo difesa e attacco. Il Milan potrebbe cambiare qualcosa anche a centrocampo nel mercato di gennaio.

Secondo quanto riportato oggi da Calciomercato.com, i rossoneri sarebbero al centro di un valzer di mercato con altri due club italiani.

Tale tripla operazione riguarda solo centrocampisti, pronti a cambiare maglia durante la sessione di riparazione, per rilanciarsi e ottenere più spazio.


Leggi anche:


Milan, maxi operazione con Genoa e Toro: i dettagli

Questo valzer tra mediani riguarderà Milan, Genoa e Torino. Tre società amiche che potrebbero muoversi in simbiosi per rinforzare i rispettivi reparti.

Tutto può partire dai rossoneri, che avrebbero individuato in Souahilo Meité il prossimo obiettivo per il centrocampo. Il calciatore del Toro, classe ’94, piace molto a Stefano Pioli.

Meité ha tutte le qualità per essere l’alternativa giusta in mezzo al campo, in particolare a Franck Kessie, vero stakanovista del gruppo.

Con l’arrivo di Meité si avvicinerebbe la partenza di Rade Krunic. Il bosniaco non è considerato elemento chiave nello scacchiere rossonero: su di lui si registra l’interesse del Genoa, che vorrebbe prenderlo in prestito.

A quel punto, se Krunic dovesse accettare la destinazione genoana, il Grifone lascerà partire l’esperto Lasse Schöne, centrocampista danese ex Ajax.

Il classe ’86 piace proprio al Torino ed a Marco Giampaolo, che lo aveva sondato anche un anno e mezzo fa ai tempi del Milan.

Riepilogando: Meité al Milan, Krunic al Genoa e Schöne al Torino. Un tris di operazioni per il centrocampo che farebbe contenti tutti.