Conti, futuro al Milan incerto | L’idea del terzino

Conti al Milan è una riserva e per questo una cessione non è esclusa nel mercato di gennaio 2021. Però l’ex Atalanta sembra avere idee chiare.

Calciomercato Milan Conti decisione futuro
Andrea Conti e Alessio Romagnoli (©Getty Images)

Nella passata stagione si era conquistato il posto da titolare, ma in questa Andrea Conti l’ha perso. Per colpa di un infortunio e della ‘rinascita’ di Davide Calabria, è finito in panchina.

Anche l’arrivo dal Manchester United di Diogo Dalot non sta facilitando le cose al numero 14 del Milan. Finora per l’ex Atalanta solamente tre presenze in stagione, due in Europa League e una in Serie A per un totale di soli 121 minuti in campo.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Conti rimane in rossonero?

Normale che Conti possa pensare di lasciare il Milan per giocare con maggiore continuità in un’altra squadra. Di recente il suo agente Mario Giuffredi ha ammesso che verranno fatte delle valutazioni per decidere se cambiare aria, dato che le offerte non mancano al terzino classe 1994.

Secondo quanto spiegato da calciomercato.com, in realtà l’idea di Conti è quella di rimanere ancora al Milan. Nonostante le proposte arrivate e le prospettive di un minutaggio maggiore di quello attuale, l’ex Atalanta sembra intenzionato a continuare a giocarsi le sue carte in rossonero fino al termine della stagione.

Da non escludere, quindi, una permanenza di Conti a Milanello per i prossimi mesi e una ridiscussione del suo futuro nella prossima estate. Sicuramente ci sarà a breve un confronto tra il giocatore, l’agente e la dirigenza milanista per prendere una decisione.