Calabria: “Contento della prestazione, mi piace questo ruolo. I tifosi ci mancano”

Le dichiarazioni di Davide Calabria nel post-partita di Milan-Juve. Ecco le sue parole a Milan Tv e Sky Sport

Calabria intervista milan juve
Il Milan esulta (©Getty Images)

Davide Calabria, dopo la sconfitta del Milan a San Siro contro la Juve, ha rilasciato delle importanti dichiarazioni. Passato prima ai microfoni di Milan Tv, il terzino ha parlato del ruolo di mediano al quale stasera ha dovuto adattarsi:

Sono a disposizione dell’allenatore, posso giocare ovunque. Ci vuole intelligenza e disciplina e credo di possederle. Certo è diverso rispetto al mio ruolo naturale da terzino, però va bene così. Sono contento per il gol.


Leggi anche:


Intervistato poi a Sky Sport, ha aggiunto:

Il mister mi ha detto di marcare a uomo. Così ho avuto il compito di limitare Ramsey e Ronaldo. Soprattutto quando Kessiè si abbassava. Sono contento, non era facilissimo dopo tanto tempo che non giocavo da mediano. Da terzino sono più libero, ma anche fare il centrocampista mi piace.

Rimanendo a Sky Sport, Calabria ha voluto tirare fuori positività dalla sconfitta:

Non c’è niente da buttar via stasera. Questa sconfitta ci insegna molto, anche perchè l’avversario era molto forte”.

Degna di nota, la riflessione del terzino sulla mancata presenza dei tifosi allo stadio:

Quando San siro ti punzecchia non è mai facile, ma adesso ci mancano tanto i tifosi. Nei momenti di difficoltà possono spingerti a fare l’ultima corsa. Ma l’importante è la salute speriamo che questo virus passi grazie al vaccino”.