Calciomercato Milan, accordo per la cessione di Musacchio | L’argentino tentenna

Il Milan ed il Parma avrebbero raggiunto un accordo di massima per la cessione del difensore argentino Musacchio.

Musacchio Parma
Mateo Musacchio (foto Twitter)

Dopo Andrea Conti, il Milan è pronto a chiudere un’altra operazione in uscita con il Parma nelle prossime ore.

Sembra essere stato raggiunto l’accordo per la cessione ai ducali del difensore argentino Mateo Musacchio, da tempo fuori dai piani di Stefano Pioli.

Il centrale classe ’90 ha il contratto in scadenza tra meno di sei mesi e potrebbe lasciare anzitempo Milanello, per un’operazione low-cost.


Leggi anche:


Parma su Musacchio, il difensore vuole la Spagna

Le ultime sulla trattativa arrivano dal tweet del giornalista Nicolò Schira, esperto in tema di calciomercato.

 

Pare che Milan e Parma siano ormai d’accordo per il trasferimento di Musacchio, che dovrebbe in qualche modo svincolarsi dal club rossonero in anticipo (come fece Borini un anno fa) e firmare il contratto con gli emiliani.

Ma è Musacchio stesso che starebbe rallentando il buon esito dell’operazione. Il 30enne argentino vuole valutare bene tutte le opzioni possibili.

Il Parma è una realtà importante anche se in lotta per non retrocedere, ma Musacchio avrebbe un altro desiderio: preferisce tornare nella Liga spagnola, dove si è sempre espresso ad alti livelli.

Il suo sogno è terminare la carriera al Villarreal, proprio il club dal quale il Milan lo ingaggiò nell’estate 2017. Ma al momento i ‘sottomarini gialli’ non hanno ancora formulato un’offerta vera e propria per il difensore.

Se non dovesse arrivare l’ok da Musacchio nelle prossime ore, il Parma sarebbe già pronto a cautelarsi o con Federico Fazio della Roma o con Daniele Rugani della Juventus.