LIVE Inter-Milan 2-1: nerazzurri in Semifinale, decide Eriksen

Diretta live Derby Inter-Milan: tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla partita valida per i Quarti di finale della Coppa Italia 2020/2021.

Inter Milan diretta live
Inter-Milan (MilanLive.it)

Inter-Milan: cronaca secondo tempo

90’+10′ – FINITA! Inter-Milan 2-1, nerazzurri in Semifinale di Coppa Italia. Vantaggio rossonero con Ibra, poi espulso. Nella ripresa Lukaku pareggia su rigore e Eriksen nel recupero firma il sorpasso.

90’+9′ – Ammonito Hakimi per fallo netto su Krunic.

90’+6′ – GOL INTER. Eriksen su punizione capolavoro batte Tatarusanu.

90’+2′ – Conte mette Young per Kolarov.

90’+2 – Lukaku prova un tiro a incrociare col sinistro, palla fuori.

90′ – Dieci minuti di recupero concessi dall’arbitro Chiffi.

90′ – Miracolo di Tatarusanu sulla conclusione ravvicinata di Lukaku.

89′ – Bravissimo Tatarusanu a respingere il tiro quasi a botta sicura di Lautaro Martinez, lanciato involontariamente da un passaggio sbagliato di Kessie.

88′ – Conte mette Eriksen per Brozovic.

88′ – Rimedio prova la conclusione mancina, non trova la porta.

85′ – Tatarusanu blocca anche un colpo di testa di Lukaku sugli sviluppi di un corner.

85′ – Pioli inserisce Krunic e Castillejo per Leao e Saelemaekers.

83′ – Kessie è rimasto a terra qualche istante.

83′ – Tatarusanu blocca il tiro di Hakimi dall’interno dell’area.

80′ – La partita riprende dopo sei minuti.

74′ – Incredibile, l’arbitro Valeri deve uscire dal campo per un problema muscolare. A continuare la direzione della partita sarà Chiffi, il quarto uomo.

71′ – GOL INTER. Lukaku la mette sotto la traversa.

70′ – Valeri concede rigore all’Inter!

69′ – L’Inter chiede rigore per presunto fallo su Barella da parte di Leao, Valeri non fischia nulla. Banti lo chiama al monitor per controllare.

67′ – Conte mette Lautaro Martinez per Perisic.

66′ -Perisic a un soffio dal gol, colpo di testa con palla di poco sopra la traversa.

63′ – Meite mura una conclusione potenzialmente pericolosa di Brozovic.

60′ – Pioli inserisce Rebic per Brahim Diaz.

58′ – ESPULSO IBRAHIMOVIC. Fallo ingenuo su Kolarov.

56′ – Cross di Hakimi, colpo di testa di Vidal, palla alta.

55′ – Fondamentale Tomori sul tentativo ravvicinato di Lukaku col tacco su cross basso e forte di Hakimi. Pallone in corner.

52′ – Brozovic ammonito per fallo netto su Leao.

50′ – Altro intervento di Tatarusanu, bravissimo a mettere in corner sul tiro in area di Sanchez.

49′ – Punizione insidiosa di Kolarov, Tatarusanu alza sopra la traversa.

46′ – Inizia il secondo tempo! Nell’Inter dentro Hakimi per Darmian.

Inter-Milan: cronaca primo tempo

45’+2′ – PRIMO TEMPO FINITO! Inter-Milan 0-1, decide Ibrahimovic.

45′ – Due minuti di recuper.

45′ – Lite tra Romagnoli e Lukaku, poi si inserisce anche Ibrahimovic. Giallo per Zlatan e Romelu, arrivati testa contro testa.

43′ – Il Milan riesce a tenere bene il campo sui tentativi offensivi dell’Inter.

37′ – Inter vicina al pareggio. Sanchez di testa a botta sicura, ma sulla linea salvano prima Theo e poi Tomori.

31′ – GOL MILAN! Ibrahimovic di destro trova il tiro a incrociare in area, palo e rete! Handanovic immobile.

27′ – Perisic arriva al tiro col sinistro, ma sul primo palo Tatarusanu non si fa sorprendere.

25′ – Perisic crossa basso per Lukaku, stavolta Romagnoli è bravo a deviare in corner il tiro del belga.

24′ – Attento Tatarusanu a respingere il tiro in area di Lukaku, che col sinistro era riuscito a girarsi pressato da Romagnoli.

23′ – Romagnoli bravo ad anticipare Lukaku in area sul cross di Darmian.

19′ – Entra Tomori al posto di Kjaer, che ha accusato un infortunio muscolare.

17′ – Ammonito Kjaer per fallo evidente su Sanchez.

13′ – Bel cross di Leao dalla sinistra, Ibrahimovic stacca di testa e Diaz per poco non arriva alla deviazione vincente.

9′ – Murata una conclusione mancina di Dalot in area nerazzurra.

4′ – Cross insidioso di Perisic, bravo Kjaer a mettere di testa in angolo evitando che il pallone arrivi a Lukaku.

2′ – Milan pericoloso con un tiro da fuori area di Leao che termina a lato di poco. Bella azione rossonera.

1′ – È iniziato il derby!

Alle 20.45 l’arbitro Valeri fischierà l’inizio della partita.

Coppa Italia, Inter-Milan: la presentazione del match

Archiviata l’ultima deludente giornata di campionato, Inter e Milan tornano in campo a San Siro per un derby di Coppa Italia. In palio c’è la Semifinale della competizione nazionale.

La squadra di Antonio Conte è reduce dal pareggio per 0-0 contro l’Udinese alla Dacia Arena. Risultato che ha impedito ai nerazzurri di agganciare il Diavolo, sconfitto per 0-3 a Milano dall’Atalanta. Adesso è di 2 punti la distanza tra le due milanesi in classifica.

Sicuramente il gruppo di Stefano Pioli arriva a questa sfida in condizioni peggiori. Infatti, mancano: Gigio Donnarumma, Gabbia, Bennacer, Tonali, Calhanoglu e Mandzukic. Non convocato Musacchio perché vicino alla Lazio. Tornano, dopo le squalifiche nell’ultimo turno di Serie A, Romagnoli e Saelemaekers.

LEGGI ANCHE -> Inter-Milan, diretta tv e streaming gratis Derby di Coppa Italia

Formazioni ufficiali Inter-Milan

INTER (3-5-2): Handanović; Škriniar, de Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Brozović, Vidal, Perisić; Lukaku, Sanchez. A disp.: Padelli, Radu; Bastoni, Ranocchia; Eriksen, Gagliardini, Hakimi, Sensi, Young; Pinamonti, Martínez. All.: Conte.

MILAN (4-2-3-1): Tătărușanu; Dalot, Kjær, Romagnoli, Hernández; Meïte, Kessie; Saelemaekers, Díaz, Leão; Ibrahimović. A disp.: A. Donnarumma, Jungdal; Calabria, Kalulu, Tomori; Castillejo, Hauge, Krunić; Maldini, Rebić. All.: Pioli.

Arbitro: Valeri di Roma.

I precedenti Inter-Milan e Conte-Pioli

Inter e Milan si sono affrontate complessivamente 210 volte nella loro storia. I precedenti complessivi sorridono più ai nerazzurri, che hanno vinto 76 volte contro le 69 dei rossoneri. 65 i pareggi. Ma limitandoci solamente alla Coppa Italia, il bilancio migliore ce l’hanno i rossoneri: 10 successi, 7 pareggi e 7 KO nei 24 confronti totali nella competizione.

L’ultima volta che Inter e Milan si sono affrontate nella coppa nazionale era il 27 dicembre 2017, sempre nei Quarti di finale. Ad avere la meglio fu la squadra allora allenata da Gennaro Gattuso, che vinse 1-0 grazie al gol nei tempi supplementari di Patrick Cutrone. Vittoria del Diavolo anche nell’ultimo scontro di campionato: il 17 ottobre è finita 2-1 (doppietta di Ibrahimovic e gol di Lukaku).

Per quanto riguarda i precedenti tra Conte e Pioli, è l’allenatore nerazzurro a essere in netto vantaggio: 5 vittorie, 3 pareggi e una sconfitta nei nove scontri diretti. Proprio nell’ultima sfida, quella sopra menzionata di campionato, il tecnico rossonero ha rotto il tabù. Vedremo in questo decimo confronto chi prevarrà.