Ibrahimovic razzista, Pogba risponde: “Impossibile”

Dopo la baraonda creatasi ieri in seguito alla lite tra Ibrahimovic e Lukaku, molti hanno accusato lo svedese di razzismo. Paul Pogba si è espresso sulla vicenda

Ibrahimovic difeso da Pobga
Ibrahimovic e Pogba (©Getty Images)

La rissa sfiorata ieri sera tra Ibrahimovic e Lukaku ha scatenato l’ira dei tifosi interisti e milanisti. Anche i giornali e i media ne hanno abbondantemente parlato. Molti hanno addirittura affermato che le parole dello svedese nei confronti dell’attaccante belga celassero un velo di razzismo.


Leggi anche:


Oggi Ibrahimovic ha assolutamente smentito la questione. L’attaccante del Milan si è sempre detto contrario al razzismo e lo ha confermato attraverso un tweet nelle scorse ore. Le parole pronunciate da Zlatan sono state sicuramente offensive nei confronti di Lukaku, ma non alludevano alla differenza di colore.

A confermare la buona fede di Ibrahimovic è stato Paul Pobga, che con un tweet sul suo canale ufficiale ha detto: “Zlatan razzista? Mi vuole troppo bene, perciò è l’ultima persona a cui penserei come un razzista. Su, non scherzate con quello”.

I due sono stati compagni al Manchester United, e condividono anche lo stesso procuratore sportivo, Mino Raiola. Il centrocampista francese conosce molto bene quindi Zlatan, e correre in sua difesa è stato sicuramente un gesto di grande generosità e amicizia.