Bologna-Milan, probabili formazioni: Leao cambia ruolo?

Bologna-Milan, le probabili formazioni di Mihajlovic e Pioli. Schieramento rossonero praticamente fatto, qualche dubbio nei rossoblu.

Leao Ibrahimovic
Rafael Leao e Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Dopo le sconfitte contro Atalanta e Inter, il Milan vuole tornare a vincere. Oggi alle ore 15 va di scena a Bologna e dovrà conquistare i 3 punti per rimanere in testa alla classifica della Serie A.

La partita contro la squadra di Sinisa Mihajlovic nasconde delle insidie e non va sottovalutata. Stefano Pioli lo sa e ha caricato bene i suoi giocatori a Milanello. Ci si aspetta una prestazione convincente da parte dei rossoneri, che hanno bisogno di un successo per riprendere il proprio cammino per la qualificazione Champions League.


Leggi anche:


Serie A, probabili Bologna-Milan

Pioli conferma il modulo 4-2-3-1 e in difesa schiererà Tomori al fianco di Romagnoli, data l’assenza di Kjaer per infortunio. Sulle fasce Calabria e Theo Hernandez, mentre in porta torna Gigio Donnarumma dopo aver scontato la squalifica in Coppa Italia.

A centrocampo rivedremo Tonali come partner di Kessie. Sulla trequarti Saelemaekers e Rebic saranno gli esterni, invece Rafael Leao sembra destinato ad agire nell’insolito ruolo di trequartista centrale. Prima punta, ovviamente, Ibrahimovic. Il portoghese potrebbe anche finire per affiancare Zlatan e in tal caso il modulo diventerebbe un 4-4-2. Dipenderà dalle situazioni di gioco.

Anche Mihajlovic utilizza il 4-2-3-1 per il suo Bologna. Tra i pali Skorupski, protetto dal quartetto difensivo Tomiyasu-Soumaoro-Danilo-Dijks. A centrocampo Schouten, Dominguez e Svanberg si contendono le due maglie a disposizione. Nel terzetto di trequartisti dovrebbero agire Orsolini, Soriano e Sansone (in ballottaggio con Vignato). Il centravanti dovrebbe essere Barrow, favorito su Palacio.

BOLOGNA MILAN | PROBABILI FORMAZIONI

Bologna (4-2-3-1) – Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten, Svanberg (Dominguez); Orsolini, Soriano, Sansone (Vignato); Barrow (Palacio).

Milan (4-2-3-1) – G. Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Rafael Leao, Rebic; Ibrahimovic.