Lite Ibra-Lukaku, Libero attacca: “Vogliono rovinare il campionato”

Il quotidiano Libero prende posizione netta sul caso Ibrahimovic-Lukaku. L’indagine della Procura Federale è ritenuta non necessaria, così come eventuali sanzioni.

Ibrahimovic Lukaku
Ibrahimovic e Lukaku (Getty Images)

Continuano le discussioni sul litigio che ha coinvolto Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku in Inter-Milan di Coppa Italia. La Procura Federale ha deciso di attivare un’inchiesta e tutti ne attendono l’esito.

Entrambi i giocatori rischiano una squalifica più pesante della giornata di stop inflitta dal Giudice Sportivo per i cartellini ricevuti durante il derby. Il belga era diffidato ed è stato ammonito per la lite, anche lo svedese si è preso il giallo per lo stesso motivo me nel secondo tempo anche il rosso per il fallo su Kolarov.


Leggi anche:


Libero contrario a sanzioni verso Ibrahimovic e Lukaku

Il quotidiano Libero si schiera contro eventuali ulteriori provvedimenti nei confronti di Ibrahimovic e Lukaku. Sul noto giornale si legge il seguente titolo: «Tutto per una lite. Inchiesta su Ibra e Lukaku: vogliono rovinare il campionato».

Nell’articolo c’è scritto che il Palazzo ha messo in piedi un’indagine per i tifosi del politicamente corretto: «I perbenisti invocano la massima durezza dell’articolo 28 del Codice di Giustizia Sportiva. (…) Se dovessero essere inflitte ulteriori squalifiche (magari in campionato) per un episodio chiaro come la luce del sole, di puro veleno da derby condito da antipatie personali, allora questo sì che rovinerebbe il calcio. Altro che le chiacchiere e i distintivi».

Libero
Il quotidiano Libero sul caso Ibrahimovic Lukaku