Calciomercato Milan | Proposto in Russia: Pioli decisivo

Rade Krunic proposto in Russia allo Zenit. Difficile una cessione del centrocampista ex Empoli. Stefano Pioli continua a puntare su di lui, come dimostrano le ultime partite

Pioli Milan trattiene Krunic
Stefano Pioli (©Getty Images)

Il calciomercato in Italia si è chiuso lunedì alle ore 20.00. Come raccontato, il Milan è stato certamente tra i protagonisti della sessione invernale. Maldini e Massara sono riusciti a rafforzare la rosa con gli innesti di Meite, Tomori e Mandzukic e allo stesso tempo si sono liberati dei cartellini di Conti, Duarte, Musacchio e Colombo.

Il mercato in entrata è ovviamente chiuso ma no quello in uscita. In alcuni paesi, come Portogallo e Russia, si può ancora vendere. Come riporta Calciomercatonews.com, degli intermediari avrebbero proposto allo Zenit Rade Krunic.

Leggi anche:

Pioli trattiene Krunic

La valutazione che ne fa il Milan non è cambiata, 8-10 milioni di euro ma allo stesso tempo anche l’idea di non cederlo, almeno fino al termine della stagione. Stefano Pioli, che continua ad utilizzarlo, lo ritiene un autentico jolly, da poter usare in vari ruoli.

La lista Uefa, che vede la presenza dell’ex Empoli, e non quella di Hauge, sembra davvero chiudere ogni tipo di discorso. Rade Krunic resterà al Milan, almeno fino al termine della stagione.