Lite Ibrahimovic-Lukaku, interviene Mancini: “Non squalificateli”

Roberto Mancini, commissario tecnico della nazionale italiana, intervenuto negli studi di Tiki Taka si è espresso sulla lite tra Ibrahimovic e Lukaku in coppa Italia.

Roberto Mancini
Roberto Mancini (© Getty Images)

Roberto Mancini, come tutti, ha deciso di esprimere la suo opinione sulla discussa lite tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku in coppa Italia. Il CT Azzurro in campo ne ha vissute tante, con una carriera che vanta il record di Coppe Italia vinte, due scudetti e una finale di Champions League con la Sampdoria.

Ospite di Tiki Taka, dove l’allenatore era ospite da remoto per via della pandemia, ha risposto in merito al dibattuto alterco tra i bomber delle compagini milanesi.


Leggi anche:


Le parole di Roberto Mancini a Tiki Taka

Roberto Mancini ha espresso il suo parere nel talk show condotto da Piero Chiambretti su Italia uno in seconda serata.

Ecco il suo pensiero in merito:

Sono cose che capitano, sono sempre capitate e capiteranno sempre. L’arbitro era lì, li ha ammoniti e forse poteva espellerli, ma la questione era finita in campo. Penso che il direttore di gara abbia fatto una scelta giusta, avesse sentito qualcosa di grave avrebbe preso provvedimenti. Non posso sapere cosa si siano detti, ma ne abbiamo parlato fin troppo. Non credo serva squalificarli per mesi, è una questione chiusa”

Quindi il CT invita tutti alla calma, senza catastrofismi.