UEFA Conference League: qualificate e regolamento della competizione

La UEFA Europa Conference League è la nuova competizione continentale che affiancherà dalla stagione 2021-22, Champions ed Europa League. Vi spieghiamo come funziona 

Conference League
Conference League (Getty)

Era il 1999 quando si è disputata l’ultima edizione della Coppa delle Coppe vinta in finale dalla Lazio sul Maiorca. Un match storico che ha segnato la fine, con l’avvento del nuovo millennio, della compresenza delle tre competizioni continentali a squadre. Da allora e per i successivi ventuno anni alla Coppa Campioni/Champions League si sarebbe affiancata solo la Coppa Uefa-Europa League, un duopolio destinato a interrompersi nella stagione 2021-22 quando comincerà una nuova coppa europea, la Uefa Conference League. 

Di seguito, vi spieghiamo come funziona il nuovo torneo, la formula e quali squadre si qualificheranno alla competizione dai rispettivi campionati e non solo.

Uefa Conference League, le qualificate

Saranno in totale 184 le squadre che prenderanno parte alla Conference League, comprendendo tutte le fasi della competizione. Di queste 55 saranno proveniente direttamente dai campionati delle federazioni affiliate alla Uefa, in base alla classifica ottenuta mentre le altre saranno le retrocesse da Champions ed Europa League. Verosimilmente, per quanto riguarda la Serie A, dovrebbe qualificarsi alla Conference League la 7.a o l’8.a classificata.


Leggi anche 


La formula: preliminari, gironi, fase finale

La formula della Conference League sarà la stessa di Champions ed Europa League con una fase di turni preliminari seguita da quella a gironi con la classica conclusione nei turni a eliminazione diretta. A differenza però delle altre due competizioni, nessuna squadra sarà qualificata direttamente ai gironi.

Sul proprio sito ufficiale, la Uefa ha pubblicato una lista d’accesso che stabilisce in quale punto del torneo le squadre provenienti delle singole federazioni e quelle trasferite dalle altre competizioni entreranno in gara (potete visionarla, cliccando qui). Alla fine saranno comunque 32 le squadre qualificate alla fase a gironi, suddivise in 8 gruppi da 4 squadre ciascuno.

Passeranno direttamente agli ottavi di Conference League le prime classificate degli 8 gironi. A queste si aggiungeranno altre squadre proveniente dagli spareggi che vedranno fronteggiarsi le otto secondo classificate dei gironi di Conference e le migliori terze classificate dei gironi di Europa League. Dagli ottavi in poi si procederà alla fase a eliminazione diretta classica

Conference League
Conference League (Getty)

Quando si gioca

I match di Conference League si giocheranno di giovedì in contemporanea con quelli di Europa League con partite divise tra le 18.45 e le 21. I turni di qualificazione si disputeranno tra l’8 luglio e il 26 agosto. Fase a gironi da metà settembre 2021 fino al 9 dicembre. Spareggi per gli ottavi il 17 e 24 febbraio 2022. Fase a eliminazione diretta dagli ottavi a partire dal 10 marzo. La finale è prevista il 25 maggio 2022, a Tirana (Albania) nel nuovo stadio Arena Kombëtare.

In palio non solo il trofeo

Chi vince la Conference League conquisterà un posto direttamente nella fase a gironi dell’edizione successiva di Europa League se non ha già ottenuto la qualificazione, classificandosi in campionato o vincendo, come nel caso dell’Italia, la coppa nazionale.