Calciomercato Milan, dall’Inghilterra: sfida allo United per il portiere

Il Milan si inserisce nella corsa al promettente portiere, considerato da tutti un sicuro predestinato tra i pali.

Milan caccia portiere
Vincent Angelini (foto Twitter)

Non appena si troverà l’accordo per il tanto agognato rinnovo, il Milan potrà godersi ancora per molti anni Gianluigi Donnarumma come portiere titolare.

Ma la società di via Aldo Rossi non disdegna operazioni in chiave futura, come il reperire sul mercato un’alternativa di prospettiva tra i pali.

E proprio in tal senso arriva una novità dall’Inghilterra. Secondo il tabloid The Sun il Milan si è iscritto alla corsa per uno dei portieri più promettenti in circolazione.


Leggi anche:


Milan, caccia al baby Angelini: concorrenza inglese

Il nome del talento in questione non è ancora troppo noto alle cronache italiane, visto che si tratta di un classe 2003, di cui però in Gran Bretagna si parla benissimo.

Vincent Angelini, 17enne scozzese con chiare origini italiane. Un portiere giovanissimo ma considerato già un futuro campione tra i pali.

Angelini milita nel Celtic Glasgow, ma pare aver preso già una decisione: lascerà gli scozzesi a fine stagione, quando terminerà il suo contratto con la formazione giovanile.

Il Milan si sta informando su questo talento e potrebbe accelerare nelle prossime settimane, provando a portarsi a casa il portiere del futuro, eventuale erede di Donnarumma.

Da segnalare però la concorrenza del Manchester United, che segue Angelini da tempo e che sembra aver già mosso i primi passi verso l’entourage del ragazzo italo-scozzese.

Angelini, cresciuto nel vivaio Celtic, ha cominciato a far parlare di sé da ragazzino, nel 2017, quando risultò il miglior portiere nel Marc Overmars International Tournament, uno dei tornei giovanili più importanti d’Europa.