Folgorato dai fili dell’alta tensione: grave Gresele, talento del Verona

Grave incidente per il giovanissimo talento del vivaio Hellas Verona: il ragazzo è in prognosi riservata.

Andrea Gresele (Getty Images)

Bruttissimo incidente per un giovane talento del vivaio Hellas Verona. Il classe 2002 Andrea Gresele è in ospedale in terapia intensiva.

Colpa di una bravata per il 18enne terzino veneto, che ieri nello scavalcare una recinzione ferroviaria accanto al suo appartamento è venuto a contatto con alcuni fili dell’alta tensione.

Gresele è rimasto folgorato dai fili elettrici del treno. Subito soccorso da alcuni amici, il ragazzo è stato immediatamente portato in ospedale e operato d’urgenza per ridurre l’edema celebrale.


Leggi anche > Niang, niente Serie A: va in Arabia Saudita


L’incidente è avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria di Porta Vescovo, nella zona est di Verona.

Le condizioni di Gresele al momento sono gravi, con il calciatore ricoverato in terapia intensiva. La prognosi dopo l’operazione alla testa è ancora riservata.

Il terzino è considerato uno dei migliori prospetti del vivaio Hellas, tanto che il tecnico della prima squadra Ivan Juric lo ha già convocato lo scorso 25 novembre per la gara di Coppa Italia contro il Cagliari.

L’account ufficiale del Settore Giovanile Milan ha inviato poco fa i migliori auguri di pronta guarigione a Gresele.