Calciomercato Milan, niente svincolato | Si allena col Watford

Achraf Lazaar è ormai un ex obiettivo del calciomercato rossonero. Il terzino si sta allenando con il Watford e a fine settimana potrebbe firmare il contratto

Lazaar Watford
Achraf Lazaar Palermo (©Getty Images)

Achraf Lazaar è stato nel mirino della dirigenza rossonera nell’ormai conclusasi sessione di calciomercato. Dopo i tre acquisti messi a segno da Maldini e Massara, vi è stata l’intenzione di acquisire anche un secondo terzino sinistro, dato che Theo Hernandez non può contare su un vero sostituto all’altezza.

I nomi più quotati sono stati quelli di Junior Firpo e Matias Vina, ma per questioni logistiche nessuno dei due è potuto approdare tra le fila rossonere. Il Milan ha quindi trovato una possibile alternativa in Achraf Lazaar, terzino sinistro fino a pochi giorni fa del Newcastle.

Il marocchino, ex Palermo e Benevento, conosce molto bene i campionati italiani, per questo motivo e altri legati alle qualità del giocatore, la dirigenza rossonera ha tenuto in conto il suo profilo. Alla fine non c’è stato un affare a concludersi, perchè il Milan ha deciso di non investire risorse su un quarto colpo di mercato.

Nel frattempo, Lazaar, ha rescisso il suo contratto con il Newcastle, dato che il suo profilo non rientrava più nei piani della società inglese: il marocchino non aveva più trovato spazio sul campo. Da svincolato, Lazaar ha subito attirato l’attenzione di diversi club, in particolare di uno di Premier League.

Lazaar già in allenamento col Watford

Dopo lo svincolo dal Newscastle, Lazaar poteva comunque rappresentare un’occasione a parametro zero per Maldini e Massara, soprattutto in vista dell’estate. Ma c’è stato il Watford, club di Premier, a catapultarsi immediatamente sul giocatore.

Difatti, come riportato su Twitter da Nicolò Schira, Lazaar si sta già allenando con il Watford. Lo staff tecnico sta valutando le sue condizione e qualità. Se l’osservazione dovesse avere esito positivo, la società potrebbe fargli firmare un contratto di sei mesi con opzione di rinnovo a fine settimana.

Insomma, il Milan in questo caso dovrà distogliere l’attenzione dal terzino sinistro marocchino.