Italiano: “Rigori Milan? Attaccano molto, ci vuole furbizia”

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, ha parlato del discusso tema dei rigori concessi al Milan, suo prossimo avversario.

Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano (©Getty Images)

Lo Spezia è una delle tante rivelazioni di questa stagione, con 21 punti ha un margine di ben sei lunghezze dalla zona retrocessione. Questi ottimi risultati sono figli di un gioco offensivo e di una propensione a non mollare mai, come nella gara contro la Roma, dove i liguri sono caduti solo nel finale dopo aver rimontato due reti ai capitolini.

Uno dei grandi artefici di questi risultati è il tecnico dei bianconeri, Vincenzo Italiano, che ha dato un gioco offensivo ai suoi, senza rinunciare ad attaccare. Lo Spezia infatti è caricato dalla splendida rimonta che ha portato al trionfo in rimonta sul campo del Sassuolo.

L’allenatore ligure, in una intervista radiofonica ha commentato i rigori concessi al Milan in stagione, trovando una lucida analisi di quanto accaduto.


Leggi anche:


Le parole di Vincenzo Italiano

Il tecnico dei liguri ha concesso una lunga intervista su Radio Marte, dove ha parlato della gestione dei suoi calciatori e concedendosi anche una battuta sul Milan, prossimo avversario del suo Spezia. Tra i temi trattati spicca la situazione del suo miglior calciatore in rosa, M’bala Nzola, alle prese con un infortunio e in forte dubbio contro i rossoneri.

Ma il tema più ricorrente tra gli avversari del Milan è quello dei rigori a favore dei rossoneri, sul quale anche il tecnico dei ligure ha espresso la sua opinione. L’idea di Italiano è lucida, e riflette il pensiero di diversi opinionisti.

Ecco le parole in merito alle massime punizioni concesse al Diavolo:

Rigori al Milan? Attaccano molto, è fisiologico che ne abbiano avuti tanti. Però ci vuole anche molta furbizia e malizia per farsene decretare tanti”.

Il tecnico bianconero, a differenza di altri colleghi, ha deciso di non smuovere la vigilia mostrando un’analisi lucida sul modo di giocare dei rossoneri e non attaccando i direttori di gara.

Lo Spezia, dopo la vittoria a Reggio Emilia, contro il Sassuolo, spera di complicare la vita anche al Milan, che all’andata ha piegato i bianconeri nella ripresa dopo un primo tempo difficile.