Rinnovi Milan, Pioli fiducioso: “Il club sta costruendo qualcosa di importante”

Le ultime sui rinnovi di contratto di Donnarumma e Calhanoglu secondo il punto di vista del tecnico Stefano Pioli in conferenza stampa.

Pioli rinnovi Milan
Stefano Pioli e Ivan Gazidis (acmilan.com)

Tiene sempre banco la questione rinnovi contrattuali in casa Milan. Diverse le questioni da risolvere per il club rossonero nei prossimi mesi.

Se ne parla soprattutto dopo le dichiarazioni di ieri di Mino Raiola, che è al lavoro (con tanto di pretese a rialzo) per il prolungamento di Gianluigi Donnarumma e Zlatan Ibrahimovic.

Altro nome che scotta è quello di Hakan Calhanoglu, il 10 turco che è in scadenza al 30 giugno prossimo. Tutte questioni affrontate oggi in conferenza stampa da Stefano Pioli.


Leggi anche:


Ottimismo Pioli: il Milan lavora per il futuro

Incalzato dalle domande dei cronisti presenti, Pioli ha risposto anche riguardo alle trattative per blindare due calciatori imprescindibili del suo Milan.

Donnarumma e Calhanoglu sono entrambi in scadenza, ma Pioli sembra piuttosto sereno riguardo al loro futuro: “Il club ha già detto la sua, non posso aggiungere altro. Siamo fiduciosi di continuare tutti insieme il lavoro. C’è serenità e tanta voglia di fare. Il club sta costruendo qualcosa di importante, tutti vogliamo ottenere il massimo da questa stagione”.

Insomma non c’è ansia per il tecnico, anche se le scadenze si avvicinano sempre più. Il focus di Pioli è concentrato sulla insidiosa trasferta a La Spezia, in un turno di campionato sulla carta più favorevole ai rossoneri.

Ovviamente contano le rassicurazioni dei dirigenti. Il Milan ha sempre ammesso di stare lavorando per mantenere l’ossatura della squadra titolare a lungo e di cercare di risolvere le questioni prioritarie il prima possibile.

Situazione contrattuale a parte, Pioli non farà distinzioni: domani allo stadio Alberto Picco punterà dal 1′ minuto sia su Donnarumma tra i pali sia sul rientrante Calhanoglu, finalmente titolare dopo la positività al Covid-19.