Roma, tegola in difesa: salta la sfida con il Milan

Infortunio in casa Roma che rischia di rimaneggiare la difesa giallorossa anche in vista del big match con il Milan.

Ibanez salta Roma Milan
Ibrahimovic e Ibanez (Getty Images)

Sarà una settimana ricca di eventi fondamentali per il Milan, tra campionato ed Europa League.

Dopo il tanto atteso derby di domani pomeriggio con l’Inter, i rossoneri se la vedranno giovedì con la Stella Rossa, gara tutt’altro che da sottovalutare per continuare la corsa in Europa.

Infine domenica prossima alle ore 20:45 scatterà Roma-Milan, big match della 24.a giornata di campionato.

Una sfida tutta da vivere, che la Roma (attualmente terza in classifica) però dovrà affrontare con una defezione molto importante in difesa.


Leggi anche:


Ibañez infortunato: Roma con la difesa in emergenza

Pochi minuti fa la Roma ha ricevuto una brutta notizia dalla propria infermeria.

Il centrale brasiliano Roger Ibanez dovrà restare fermo per almeno 7-10 giorni, per colpa di una lesione di primo grado al flessore della coscia.

Infortunio occorso a Ibanez durante la recente partita di coppa tra Braga e Roma, per la cronaca vinta 2-0 dai giallorossi.

Ciò significa che la squadra di Paulo Fonseca dovrà fare a meno di Ibanez per la partita contro il Milan. Appare quasi impossibile che l’ex Atalanta possa recuperare in extremis per affrontare i rossoneri all’Olimpico.

Roma in piena emergenza difensiva già per la sfida di domani contro il Benevento. Fonseca non avrà a disposizione per infortuni vari oltre che di Ibanez anche di Chris Smalling e Marash Kumbulla. In dubbio pure l’ex milanista Bryan Cristante, che spesso viene utilizzato da centrale aggiunto.

Roma-Milan, record di infortuni in stagione

Roma e Milan sono tra le società italiane più falcidiate in questo campionato, tra infortuni muscolari e contagi da Covid-19.

Stefano Pioli conta ben 17 infortuni durante la stagione, a cui vanno aggiunti gli stop forzati per Coronavirus occorsi a calciatori come Donnarumma, Calhanoglu, Leao e Ibrahimovic.

La Roma di Fonseca non è da meno: 18 stop per problemi muscolari e ben dieci calciatori della propria rosa colpiti da Covid durante gli ultimi mesi. Senza contare la vicenda Dzeko che sembra però essersi conclusa positivamente.