Milan-Manchester United, i precedenti sorridono ai rossoneri

Manchester United-Milan è la gara più prestigiosa degli ottavi di finale di Europa League, nei precedenti i rossoneri sono in netto vantaggio.

Clarence Seedorf
Clarence Seedorf batte Edwin Van der Saar nella semifinale di Champions League del 2007 (© Getty Images)

Una sfida tra diavoli per cercare un posto in paradiso. Quella tra Manchester United e Milan è la gara di cartello degli ottavi di finale di Europa League, che vede sfidarsi due dei club più gloriosi del mondo. Un sorteggio che regalerà agli appassionati l’ennesimo capitolo di una sfida da sogno.

I due club in passato si sono sfidati in cinque occasioni, che vedono i rossoneri in vantaggio per 4 a 1, tuttavia ai Diavoli Rossi va l’ultimo confronto, nel 2010. Ripercorriamo assieme una delle grandi classiche del calcio mondiale.


Leggi anche:


I precedenti tra Manchester United e Milan

Quella che andrà in scena tra l’11 e il 18 marzo sarà il sesto capitolo di una saga appassionante, che ha visto diverse leggende segnare e dare spettacolo. Curiosamente la gara sarà la prima in Europa League, e la terza agli ottavi di finale di una competizione europea.

Curiosamente la gara si è sempre disputata o in semifinale o agli ottavi di finale, e sempre in Champions League, coi rossoneri qualificati in quattro appuntamenti su cinque, e in tutte le sfide che portassero alla finalissima.

La gara più data si è disputata nel 1958, in semifinale di Coppa dei Campioni, coi rossoneri che strapparono il pass per la finale ribaltando la sconfitta dell’andata con un poker a Milano, in finale tuttavia il Diavolo si arrese al leggendario Real Madrid.

Il secondo capitolo va in scena nel 1969, ancora una semifinale, e ancora un passaggio del turno rossonero. Al Milan basta difendere il 2-0 dell’andata (gol di Sormani e Hamrin), vanificando la rete di Sir Bobby Charlton che siglerà l’1-0 finale. Rossoneri che alzeranno al cielo la seconda Coppa dei Campioni in finale contro l’Ajax.

Gli ultimi tre capitoli si giocano negli anni 2000, a distanza di un lustro. Nel 2005 doppio 1-0 rossonero targato in entrambi i casi da Hernan Crespo.

Nel 2007 l’ultima semifinale di Champions League, dove il Milan ribalterà il 3-2 per gli inglesi dell’andata (Doppiette di Kakà gol di Ronaldo e doppietta con gol vittoria di Rooney) con un clamoroso 3-0 targato Kakà, Seedorf e Gilardino che consentirà al Diavolo di presentarsi nella finale di Atene e battere il Liverpool.

Ultima sfida nel 2010, con gli inglesi che si impongono sia a Milano (2-3) che a Manchester (4-0).