Rebic, momento negativo | Pioli non ha dubbi: “Tornerà!”

Ante Rebic è apparso sottotono contro la Stella Rossa, ma Stefano Pioli è pronto a lanciarlo ancora nella mischia conscio delle sue qualità.

Ante Rebic
Ante Rebic (©Getty Images)

Stefano Pioli, nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, ha mandato un segnale alla squadra lanciando i titolari nella ripresa. Tra gli ingressi nella seconda frazione quello che ha convinto meno i tifosi è stato quello di Ante Rebic, reo di aver commesso troppi errori nella scelta finale.

L’allenatore del Milan non si è detto preoccupato del rendimento del croato, e ha lasciato intendere che a Roma gli concederà ulteriore fiducia, resta da capire se dal primo minuto o a gara in corso, con in questo caso Rafael Leao lanciato dal primo minuto.


Leggi anche:


Rebic deve ritrovare fiducia

Il girone di ritorno dello scorso di Ante Rebic ha fatto sognare i tifosi, con diversi gol e giocate decisive, un rendimento che ha convinto il Milan a riscattarlo.

Questa stagione è cominciata male per l’esterno croato, che ha rimediato un fastidioso infortunio al gomito e la positività al Covid 19, che ne hanno compromesso la parte iniziale del campionato.

Il suo ritorno, anche per l’esplosione di Rafael Leao, è stato più complesso, con il primo gol stagionale arrivato solo nell’ultima gara del 2020, contro la Lazio. Da allora altre tre reti, per un totale di 4 gol in 21 partite.

Malgrado le difficoltà il suo ingresso contro la Stella Rossa di Belgrado è apparso poco incisivo, con i tifosi che hanno mugugnato per alcune giocate supponenti.

Pioli, così come fatto per Romagnoli, ha difeso il suo giocatore, sostenendo che il Milan stia pagando delle difficoltà tattiche e non atletiche che hanno compromesso il reparto offensivo. Per l’allenatore il minor pressing di squadra tende a sfavorire il gioco offensivo, che ha meno possesso palla e di conseguenza meno occasioni.

Questa serie di fattori porta meno palle giocabili per il croato, quindi un minor numero di occasioni per mettersi in mostra, che unite alle poche presenze tendono a minare la fiducia del croato.

A tal proposito Pioli ha dichiarato: “Rebic sta bene, è stato solo più impreciso del solito. Tornerà determinante”. Il tecnico potrebbe comunque concedere una maglia da titolare a Rebic contro la Roma.