Roma-Milan, probabili formazioni: torna Tonali, chance per Tomori

Le ultime sulle formazioni di questa sera di Roma e Milan, con Stefano Pioli che pare ormai convinto delle sue scelte.

Formazioni Roma-Milan
Sandro Tonali (©Getty Images)

Idee chiare e testa al campo. Stefano Pioli non vuole più sbagliare approccio o interpretazione della partita dopo le scialbe prestazioni delle ultime settimane.

Il suo Milan stasera farà visita alla Roma e sarà importante partire forte, senza concedere nulla ai rivali diretti, che al contrario amano risolvere spesso la contesa già nei primi minuti.

Nell’undici titolare pensato da Pioli per il posticipo dell’Olimpico non manca qualche sorpresa, soprattutto sulla linea difensiva. Ma era naturale pensare a dei cambiamenti dopo la figuraccia con la Stella Rossa in coppa.


Leggi anche:


La probabile formazione del Milan

Come di consueto la Gazzetta dello Sport stamane ha pubblicato le probabili formazioni del match più atteso di questa 24.a giornata di Serie A.

Per il posticipo Pioli non farà ovviamente turnover, ma proverà a mettere in campo lo schieramento migliore. Spazio ancora al 4-2-3-1 come modulo di partenza, smentendo chi parlava di cambio tattico dopo le ultime delusioni tra campionato e coppa.

In porta come sempre Donnarumma. Difesa a quattro composta da Calabria a destra, Theo Hernandez a sinistra ed un tandem inedito con Kjaer affiancato da Tomori. L’inglese verrà preferito a Romagnoli, piuttosto criticato dai media e dai tifosi.

In mezzo al campo torna titolare Tonali, che affiancherà l’intoccabile Kessie. Sulla trequarti Rebic dovrebbe vincere il ballottaggio con Leao, formando il trio di fantasisti con Calhanoglu e Saelemaekers. In attacco ovviamente Ibrahimovic.

L’undici titolare del Milan: (4-2-3-1) Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Kessie, Tonali; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

La formazione della Roma

Paulo Fonseca ha ancora diversi dubbi da sciogliere, soprattutto in difesa per via delle numerose assenze.

Oltre a Dzeko, la Roma dovrà fare ancora a meno dei vari Smalling, Ibanez e Santon. Possibile dunque la conferma del veterano Fazio nella linea a tre di difesa.

In attacco toccherà a Borja Mayoral agire come centravanti, affiancato da Pellegrini e Mkhitaryan.

L’undici titolare della Roma: (3-4-2-1) Pau Lopez; Mancini, Cristante, Fazio; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Mayoral.