Ibrahmovic, doppia missione: conquistare l’Olimpico e Sanremo

Ibra deve ritrovare gol e vittoria all’Olimpico questa sera, poi si tufferà sull’avventura sanremese tanto contestata.

Ibra Roma poi Sanremo
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Qualunque cosa faccia, in campo o fuori, Zlatan Ibrahimovic fa sempre parlare di sé, nel bene e nel male.

Una sorta di trend quello di commentare le vicende di Zlatan, un campione che non agisce mai per caso e che crea spesso discussione.

Prima la media-gol straordinaria con il Milan, poi la lite furibonda con Lukaku. Passando per il botta e risposta con un altro super campione dello sport come Lebron James fino alla prossima partecipazione a Sanremo.

Insomma Ibra è al centro delle cronache per mille motivi. Ma questa sera dovrà pensare soltanto alla sua squadra, a toglierla dall’imbarazzo delle ultime settimane.


Leggi anche:


Prima la Roma, poi il Festival: la settimana di Ibra

Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, Ibrahimovic è focalizzato sulla difficile trasferta di questa sera, che vedrà il Milan sfidare la Roma allo stadio Olimpico.

Un match da non fallire per i rossoneri, sia per continuare a sperare nel sogno scudetto, sia per allontanare lo spettro di una crisi, dopo le ultime quattro gare ufficiali senza vittoria.

Le ultime due settimane sono state un mezzo incubo: sconfitte nette con Spezia e Inter e la qualificazione in Europa League tramite due pareggi rischiosi con la Stella Rossa. Ed in nessuna di queste gare è arrivato il sigillo vincente di Ibra.

Testa troppo impegnata al Festival? Conoscendo lo svedese non ci crediamo, ma di certo sono diverse le possibili distrazioni per il leader del Milan, che oggi andrà a caccia del suo quindicesimo centro stagionale all’Olimpico.

Il programma settimana di Ibra prevede che il numero 11 rossonero si alleni domani a Milanello, per poi trasferirsi sulla costa ligure. Martedì inizierà le sedute personalizzate e in serata debutterà al teatro Ariston. Mercoledì tornerà per la sfida contro l’Udinese per poi ripresentarsi a Sanremo fino alla serata conclusiva del Festival, quella di sabato.

Stefano Pioli ha minimizzato le polemiche sulla partecipazione di Ibra: “Ne avete parlato voi, non noi. Lui pretende tanto da sé stesso e dai compagni, è motivato e sereno, è concentrato sulla partita come lo siamo tutti”. Ma intanto il centravanti dovrà dare segnali importanti già stasera.