Calciomercato Milan, nuovo affare col Chelsea | Tomori chiama l’attaccante!

Interessamento da parte del Milan per la giovane punta inglese. Da quanto si apprende, sarebbe molte le pretendenti per il talento della Premier League

Tomori Abraham
Tammy Abraham (©GettyI mages)

Sta attirando l’attenzione di molte squadre importanti, il giovane attaccante del Chelsea Tammy Abraham. Classe 1997, la punta della nazionale inglese non sta trovando molto spazio nella corrente stagione. La concorrenza in squadra di Timo Werner si fa sentire, e se nella scorsa stagione Tammy aveva incantato tutti con i suoi 15 gol in campionato, al fianco di Mason Mount, il Chelsea sarebbe pronto a privarsene. Non senza un cospicuo compenso economico, come i club inglesi sono soliti fare infatti, la cifra è elevata per il cartellino dell’attaccante inglese.

Così come per Tomori – altro giovane di proprietà del Chelsea che ha trovato poco spazio – i londinesi non intendono svendere i proprio gioiellini. Come è noto, il riscatto del giovane centrale, prestito al Milan, è di 28 milioni di euro. Per Abraham invece, il suo valore di mercato si aggirerebbe intorno ai 35-40 milioni.

La stampa inglese, nelle ultime ore, ha accostato il nome del ragazzo oltre al Milan, anche a diversi club sia della Premier League che della Serie A.


Leggi anche:


Abraham, c’è anche la Juve

Secondo quanto si apprende da diversi tabloid, pare che sia stato il West Ham a puntare per primo gli occhi sul giocatore. Gli hummers non intendono però sborsare la cifra intera del cartellino, così come la Juventus. Anche i bianconeri, pronti a un cambio generazionale anche in attacco, starebbero osservando con forte interesse la situazione in casa Chelsea. Intanto il Milan resta in agguato.

Dall’Inghilterra, arrivano voci di una messa alla porta del giocatore da parte di allenatore e società. Possibile dunque un’altra operazione con prestito secco, per permettere al ragazzo di fare esperienza e mettere minuti nelle gambe.

Il profilo del giocatore sembrerebbe perfetto per inserirsi nel progetto Milan. Giovane, ma non inesperto, Abraham è come detto classe 1997, e a 23 anni ha già calpestato campi importanti come quello dello Stamford Bridge. La giovane punta della nazionale inoltre, ha anche collezionato 13 presenze in Champions League, andando a segno 4 volte. Nella scorsa stagione, da protagonista,

Fra Milan e Chelsea c’è già un’operazione in corso, e cioè il riscatto di Tomori: attualmente è fissato a poco meno di 30 milioni, ma Maldini sta già lavorando per abbassare le pretese dei Blues. Il difensore potrebbe essere una pedina chiave per convincere Abraham a sposare il progetto rossonero.