Real Madrid, ultimatum a Sergio Ramos: l’addio è possibile

Clamorosa notizia che arriva dalla Spagna: Sergio Ramos potrebbe seriamente lasciare Madrid a fine stagione.

Ramos ultimatum Real
Sergio Ramos (Getty Images)

La notizia pubblicata questa mattina dal quotidiano Marca sta sconvolgendo la Spagna, in particolare i tifosi del Real Madrid.

Pare che il futuro di Sergio Ramos, ormai storico capitano delle merengues, sia sempre più in bilico.

Il numero 4 del Real è in scadenza di contratto a giugno e le possibilità di vederlo rinnovare e proseguire la sua avventura madrilena appaiono sempre più flebili.

La stampa iberica parla di ultimatum da parte del presidente Florentino Perez a Sergio Ramos. Tra i due personaggi c’è stima e rispetto, ma la questione contrattuale rischia di portare ad una seria spaccatura.

L’offerta del Real è quella di un rinnovo per un’altra stagione (fino a giugno 2022) con opzione per un ulteriore rinnovo. Proposta che però Ramos sembra considerare tutt’altro che allettante.


Leggi anche:


Ramos può svincolarsi: il Milan sogna il colpaccio

Un vero e proprio caso quello riguardante il futuro di Ramos, che forse fino a pochi mesi fa non aveva mai concepito la possibilità di lasciare il Real e chiudere la carriera altrove.

Il capitano dei blancos potrebbe a questo punto pensarci seriamente. Non a caso il Real si sta già muovendo per sostituirlo, avendo già messo le mani su David Alaba del Bayern Monaco, anche lui prossimo a lasciare il proprio club a parametro zero.

Ora la domanda più interessante diventa un’altra: dove andrà a giocare Sergio Ramos dopo l’eventuale addio al Real Madrid?

Nonostante i quasi 35 anni di età, a Ramos certamente non mancheranno le pretendenti, pronte ad assicurarsi a costo zero un difensore di spessore e leadership rinomata.

Società ricche come PSG o Manchester City potrebbero pensarci seriamente. Ma occhio alle tentazioni in arrivo da campionati più esotici, come gli Emirati Arabi, il Qatar o persino gli Stati Uniti.

Difficile poter vedere Sergio Ramos in Serie A, ma c’è chi scommetterebbe un euro sul tentativo del Milan. Il difensore è stato accostato in passato ai rossoneri, che andrebbero a fare un investimento istantaneo ma davvero prestigioso. Il cruccio per Paolo Maldini e compagnia è l’elevatissimo ingaggio di Ramos (quasi 15 milioni annui).