Milan, i precedenti con le inglesi: l’ultima vittoria nel 2012

I numeri degli incroci ufficiali tra il Milan e le società inglesi, affrontate nella propria storia nelle varie competizioni europee.

Precedenti Milan inglesi
Arsenal-Milan (Getty Images)

Si avvicina a passi spediti la prima delle due gare tra il Milan ed il temibile Manchester United, avversario negli ottavi di finale di Europa League.

Ai tifosi rossoneri sono tornati subito alla mente alcuni precedenti storici tra il Diavolo ed i Red Devils, due club a dir poco leggendari nel panorama calcistico europeo.

Ma andiamo a vedere come si è comportato il Milan nella sua storia quando, in Europa, ha incrociato avversari provenienti dall’Inghilterra.

Sempre affascinante per i club italiani sfidare squadre di Premier League. Ma il bilancio in questo caso purtroppo pende a sfavore dei rossoneri.


Leggi anche:


Milan, 11 vittorie e 14 sconfitte con le inglesi

Il Milan ha affrontato per ben 36 volte nella sua storia europea avversari britannici. Il bilancio come anticipato è leggermente sfavorevole.

11 vittorie rossonere, 11 pareggi e 14 sconfitte in tali incroci sempre combattuti e affascinanti.

L’ultimo club inglese a sfidare il Milan è stato l’Arsenal, negli ottavi di finale di Europa League della stagione 2017-2018.

Un incrocio sfortunato per l’allora formazione di Rino Gattuso, che fu eliminata dopo la doppia sconfitta: 0-2 a San Siro e 1-3 all’Emirates Stadium. Colpa anche di alcune decisioni arbitrali nel match di ritorno davvero discutibili.

L’ultimo successo del Milan contro un’inglese riguarda proprio una sfida con l’Arsenal. Il capolavoro di mister Allegri nella Champions League 2011-2012: successo per 4-0 dei rossoneri (con Ibrahimovic protagonista). Al ritorno lo 0-3 subito fece tremare il Diavolo e ruppe forse qualcosa all’interno dello spogliatoio.

Le indimenticabili finali con il Liverpool

La squadra di Premier League forse più significativa contro cui il Milan ha duellato in Europa è certamente il Liverpool. Basti pensare alle due incredibili finali di Champions League: nel 2005, a Istanbul, furono gli inglesi ad avere la meglio dopo il pazzesco 3-3 ed i calci di rigore decisivi.

Una gara purtroppo rimasta nell’immaginario collettivo, soprattutto per la prestazione del portiere Dudek, che ipnotizzò Shevhcenko e compagni nella lotteria dei rigori.

Nel 2007 ad Atene arrivò però la rivincita della straordinaria squadra di Carlo Ancelotti. 2-1 in finale con la doppietta ormai mitologica di Pippo Inzaghi.

Sfortunati invece gli ultimi due match giocati dal Milan contro i prossimi rivali dello United. Nella Champions League 2010-2011 furono i britannici ad eliminare i rossoneri (guidati da Leonardo). Doppio k.o. con un 2-3 subito a San Siro ed un perentorio 4-0 ad Old Trafford.