Sky – Milan, doppia proposta a Donnarumma | Manca l’accordo!

Gianluigi Donnarumma e il Milan ancora non hanno un accordo sul rinnovo. Il portiere è sempre in scadenza a giugno 2021.

Donnarumma rinnovo
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Strada ancora lunga e serrata quella che porta al rinnovo contrattuale di Gianluigi Donnarumma.

Il portiere del Milan è in scadenza a giugno prossimo e la situazione rischia di essere ogni giorno più complicata, visto che si avvicina la fine del suo attuale contratto.

I rossoneri stanno provando a muoversi, ma appare ad oggi ancora lontana la possibilità di un accordo, soprattutto per motivi economici.

Le ultime informazioni arrivano da Sky Sport. Pare che il Milan abbia nelle ultime ore inviato ben due proposte di rinnovo a Donnarumma e al suo entourage.


Leggi anche:


Milan, anche un’offerta annuale per tenere Donnarumma

Si parla di due offerte a breve termine inviate dalla dirigenza di via Aldo Rossi all’attenzione di Mino Raiola.

Il Milan ha messo sul piatto un rinnovo biennale o un’alternativa di prolungamento per una sola stagione, fino al giugno 2022.

L’intenzione è quella di puntare su una sorta di ‘palliativo‘, ovvero un rinnovo con scadenza non lontana per avere il tempo di trattare con calma un accordo più complesso e importante.

Proposte però rifiutate, almeno secondo l’emittente satellitare, da Raiola e dallo stesso Donnarumma. In particolare per l’offerta a livello economico.

Il Milan infatti ha proposto, per questi eventuali rinnovi a breve termine, 7 milioni netti di ingaggio annui. Cifre che però sono considerate ancora troppo basse dall’entourage del portiere.

La richiesta di Raiola è sempre di 10 milioni. Una sorta di provocazione atta a far alzare al Milan la proposta, anche se in tempi di crisi post-pandemia appare difficile ipotizzare un ingaggio così elevato per Gigio.

Le trattative dunque proseguono, ma ancora mancano segnali di apertura e di avvicinamento tra le parti.