Addio Milan, colpo a zero: Inter in pole position

Il Milan è già al lavoro sul mercato per rinforzare la propria rosa in vista della prossima stagione, tuttavia un obiettivo a zero sembra sfumato.

Paolo Maldini Milan
Paolo Maldini (©Getty Images)

Il Milan sogna di tornare in Champions League, e malgrado il margine dall’Atalanta sia di sette punti, da Milanello impongono calma per non abbassare la tensione, soprattutto dopo un febbraio in chiaroscuro, con i rossoneri che hanno perso il primato in classifica.

A prescindere dalla competizione europea che il Diavolo disputerà nella prossima stagione, Paolo Maldini e Frederic Massara sono già impegnati per rinforzare la propria rosa. Attualmente il mercato più interessante è quello dei calciatori in scadenza che vede diversi top player disponibili, non avendo rinnovato i loro accordi con i club di appartenenza.

Tuttavia in queste ore un obiettivo del Milan potrebbe accasarsi in un’altra squadra, e della nostra Serie A per giunta.


Leggi anche:


Georginio Wijnaldum vicino all’Inter

Il Milan, non certo di riscattare Soauliho Meite dal Torino, sta sondando il mercato dei centrocampisti in scadenza di contratto per presentare un’offerta vantaggiosa. Tra i nomi messi in lista dalla dirigenza rossonera figura anche Georginio Wijnaldum, centrocampista in forza al Liverpool.

Wijnaldum è un centrocampista olandese, classe 1990, che può giocare sia mediano sia mezzala e che ha nelle gambe una ottima propensione al gol. Gioca al Liverpool dall’estate del 2016 e coi Reds ha vinto tutto, soprattutto la Champions League del 2019.

L’olandese è un perno della nazionale Oranje, tuttavia malgrado il suo importante curriculum vitae ha deciso di non rinnovare col Liverpool e di sondare il mercato degli svincolati per ottenere un contratto migliore.

Il Milan segue il calciatore da tempo, ma su di lui c’è una concorrenza spietata, soprattutto di Juventus e Inter. Proprio i nerazzurri, stando alle indiscrezioni di SportItalia, sarebbe in pole position per il calciatore, che ha il pieno consenso di Antonio Conte.

Tra il centrocampista e il club nerazzurro parrebbe esserci più di un dialogo, e l’accordo sembra molto vicino. Le altre pretendenti dovranno fare un rilancio se vorranno assicurarsi le prestazioni del calciatore in forze al Liverpool.