Pioli: “Milan pronto per Manchester. Lavoriamo per tornare al top”

La conferenza stampa di Pioli nel giorno che precede Manchester United-Milan di Europa League. La diretta live con tutte le dichiarazioni di oggi.

Pioli Milan
Stefano Pioli (foto AC Milan)

Siamo alla vigilia dell’atteso big match Manchester United-Milan, valido per l’andata degli Ottavi di finale dell’Europa League 2020/2021. All’Old Trafford una sfida sicuramente di grande fascino, vista la storia dei due club.

Nel turno precedente i Red Devils hanno eliminato la Real Sociedad, mentre i Diavoli Rossoneri hanno avuto la meglio non senza difficoltà contro la Stella Rossa. Sicuramente gli inglesi partono come favoriti, ma la squadra di Stefano Pioli non verrà sottovalutata da Ole Gunnar Solskjaer.


Leggi anche:


Pioli in conferenza stampa pre Manchester United-Milan

Pioli a partire dalle ore 14 parla in conferenza stampa da Milanello. Il mister rossonero si esprimerà su Manchester United-Milan e su altri temi attuali in casa rossonera. Non di MilanLive.it riporteremo tutte le sue dichiarazioni.

Squadra reduce da una buona buona prova a Verona e bisogna ripetersi a Manchester: “Quando giochiamo da squadra applicata e intensa, riusciamo a mostrare le nostre qualità. Ci siamo preparati per fare un’altra buona prestazione“.

I miglioramenti del Milan visti contro l’Hellas: “Si parte sempre dall’essere squadra in entrambe le fasi, è importante essere compatti. Difendiamo bene quando siamo tutti attivi e allo stesso modo attacchiamo bene quando siamo tutti attivi“.

Le impressioni sul derby di Manchester vinto dallo United contro il City: “Molto impressionato, lo United ha vinto contro una squadra fantastica che vinceva da 20 partite. Vittoria meritata con intensità e qualità, abbiamo studiato bene anche quella partita“.

Commento su Diogo Dalot: “Siamo contenti delle sue prestazioni e della sua crescita. Futuro? Non decido io, ora siamo concentrati sulle partite“.

Manchester United-Milan anticipo di finale? Pioli risponde: «Finale anticipata credo di no, tante squadre agli Ottavi hanno possibilità di vincere. Sicuramente è un match molto prestigioso tra club con tanta storia. Lavoriamo per realizzare i nostri sogni e vincere. Donnarumma determinante, i portieri ormai lo sono in tutte le situazioni. Anche la sua prestazione sarà importante domani».

Le tante assenze a Manchester e la poca esperienza del gruppo in Europa. Il pareggio sarebbe buono a Old Trafford? Il tecnico rossonero replica: “Queste gare vanno giocate al massimo, con convinzione e rispetto. Loro sono forti. Un risultato positivo ci darebbe più slancio e forza per il ritorno“.

Quando il Milan tornerà a livelli simili a quelli del 2007?  Pioli dà la seguente risposta: “Ci stiamo preparando per tornare a vincere. Maldini ha detto una cosa adatta tempo fa. Servono un paio di anni di presenza fissa in Champions League per salire di livello e competere ai vertici. Stiamo facendo un buon percorso, ma c’è tanto lavoro da fare e serve tempo“.

La squadra tira fuori il meglio quando ci sono delle difficoltà: “Ora o ci facciamo travolgere dalle onde negative o cavalchiamo quelle positive. Abbiamo scelto di cavalcare, poi sarà il campo a dire se basterà. Siamo pronti per affrontare una gara così difficile“.