Ultim’ora – Milan, 3 titolari assenti alla rifinitura: la situazione

Il Milan ha cominciato la rifinitura in vista della gara di Manchester, tuttavia non hanno preso parte al torello Theo Hernandez, Alessio Romagnoli e Ante Rebic.

Allenamento Milan (foto Facebook @acmilan)
Allenamento Milan (foto Facebook @acmilan)

A Milanello sono cominciate le operazioni di rifinitura in vista dell’andata degli ottavi di finale di Europa League, in programma domani a Manchester, quando i rossoneri sfideranno il Manchester United.

Stefano Pioli ha cominciato in questi minuti gli allenamenti, che saranno divisi in riscaldamento, parte atletica e sezione tattica. In questa prima parte, tuttavia, non sono presenti alcuni calciatori che hanno lamentato dei problemi fisici e che in questi minuti sono in sala di fisioterapia per le dovute cure.

L’allenatore del Milan, già falciato dagli infortuni, farà i conti quando gli atleti dubbio avranno completato il lavoro fisioterapeutico, per poi strutturare il canovaccio tattico in base ai presenti in vista della gara di domani.


Leggi anche:


Theo e Romagnoli arrivano dopo, Rebic forse

Theo Hernandez, Alessio Romagnoli e Ante Rebic non hanno preso parte al torello, pubblicato in diretta Facebook dal profilo ufficiale del Milan. tuttavia, stando a Peppe Di Stefano di Sky Sport i primi due dovrebbero aggregarsi dopo e non sono in dubbio per la trasferta di Europa League contro il Manchester.

Per Hernandez e Romagnoli si tratta di un ritardo dovuto a un lavoro preventivato di fisioterapia, atto a smaltire gli acciacchi che hanno colpito i giocatori. Il terzino francese è alle prese con delle noie muscolari, non gravi ma che non gli hanno permesso di prendere parte alle trasferta di Verona.

Per Capitan Romagnoli si tratta di semplice routine, già programmata con lo staff sanitario.

Discorso diverso per Ante Rebic, che qualora non dovesse aggregarsi al gruppo dopo le terapie non partirebbe alla volta dell’Inghilterra. Il croato è ancora alle prese con una fastidiosa infiammazione all’anca che lo ha colpito nella trasferta di Roma.

La rifinitura è stata seguita anche da Paolo Maldini e Frederic Massara, presenti a Milanello per motivare il gruppo in vista di una gara ritenuta fondamentale per gli obiettivi e le ambizioni del club.