Manchester-Milan, Romagnoli neanche in panchina: è indisponibile

Niente da fare per Alessio Romagnoli. Il capitano del Milan dovrebbe essere ancora out per colpa dei problemi fisici.

Alessio Romagnoli Milan
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

La notizia più rilevante che arriva dall’ufficialità delle formazioni di Manchester United e Milan è l’assenza di Alessio Romagnoli.

Il capitano rossonero non è stato schierato nell’undici titolare di quest’oggi ad Old Trafford, visto che Stefano Pioli ha scelto il tandem Kjaer-Tomori in difesa.

Ma pare che Romagnoli sia totalmente indisponibile per l’andata degli ottavi di Europa League. Infatti il numero 13 del Milan non compare neanche in panchina nella distinta ufficiale pubblicata dalla UEFA.


Leggi anche > Le formazioni ufficiali di Manchester United-Milan


Nella vigilia del match e della partenza per Manchester, Romagnoli era stato indicato come in dubbio per alcuni fastidi di origine muscolare.

Lo staff medico ha dato però l’ok a Pioli per convocare il difensore in vista di questa trasferta. Ma il tecnico aveva già deciso di non rischiarlo, puntando sugli altri due centrali titolari.

Evidentemente Romagnoli non ha ancora la condizione fisica giusta per essere rischiato. Per tale motivo Pioli ha deciso di mandare il capitano in tribuna ad Old Trafford, sperando di recuperarlo al meglio in vista di Milan-Napoli di domenica prossima.

Le prime alternative in difesa quest’oggi per il Milan saranno dunque i giovani Gabbia e Kalulu. Il francese ex Lione ha dimostrato di saper essere utile sia come terzino destro che come stopper.