Moviola Manchester United-Milan: dubbi sul gol di Kessie annullato

Gli episodi da moviola più discussi del match tra Manchester United e Milan, in particolare una rete annullata in avvio.

Kessie Milan gol
Franck Kessie (©Getty Images)

Un inizio di gara già subito discusso quello tra Manchester United e Milan. Le due rivali ad Old Trafford giocano per vincere.

L’arbitro, lo sloveno Vincic, dopo 11 minuti di gioco ha annullato uno splendido gol di Franck Kessie. L’ivoriano aveva battuto il portiere Henderson con un destro di controbalzo dal limite dell’area.

Rete annullata però per fallo di mano, pescato non dal direttore di gara bensì dal sig. Dankert, responsabile al VAR.

Un controllo di braccio di Kessie, che i replay televisivi non sembrano confermare, visto che lo stop del rossonero appare un po’ con il fianco un po’ con l’avambraccio. Ma evidentemente gli assistenti al video hanno immagini più approfondite e variegate. Così hanno deciso di consigliare a Vincic di annullare il possibile 0-1.


Leggi anche:


Primo tempo, annullato un gol a Leao

Il Milan è partito forte nel primo tempo contro un Manchester United un po’ timido. Già dopo pochi minuti i rossoneri erano andati in gol con Rafael Leao.

Il portoghese, lanciato da Tomori, parte in velocità e batte Henderson sul suo palo. Ma la rete viene subito annullata per un netto fuorigioco dell’attaccante rossonero, partito almeno 1 metro e mezzo oltre i difensori inglesi. Scelta subito confermata dal VAR.

Poco dopo l’episodio più discusso: l’eventuale mani di Kessie rivelato dal VAR, che ha tolto al Milan il possibile gol del vantaggio.

Secondo tempo: regolare la rete di Diallo, manca un rosso a McTominay

Diallo esulta (Getty Images)

Ad inizio ripresa cambia il match: vantaggio United con la rete al 51′ minuto dell’ex atalantino Amad Diallo.

Non c’è posizione di fuorigioco del giovane attaccante, che parte in posizione regolare sull’assist al bacio di Fernandes.

Al 54′ doppio errore del guardalinee, che prima non segnala un fuorigioco di James su lancio profondo, poi concede un calcio d’angolo inesistente. Era stato l’inglese a toccare per ultimo nel contrasto con Calabria.

Dubbi ancora in area United al 59′ minuto. Contatto tra Wan Bissaka, che sembra travolgere Brahim Diaz nello stacco aereo. Lo spagnolo cade, ma il sig. Vincic sorvola, giudicando regolare l’intervento del terzino.

Proteste rossonere all’83’ minuto. Il mediano McTominay stende Krunic al limite dell’area. Il calciatore del Manchester, già ammonito, viene graziato. Ci stava l’espulsione.