Ultim’ora – Infortuni Milan: rientro importante, Rebic e Romagnoli da valutare

Hakan Calhanoglu si è regolarmente allenato con il resto del gruppo oggi. Ci sarà quindi contro il Napoli. Da valutare Rebic e Romagnoli

Rebic Romagnoli Calhanoglu
Rebic, Romagnoli e Calhanoglu (©Getty Images)

Il Milan, ieri sera all’Old Trafford, ha messo in campo una prestazione di livello. I rossoneri hanno dimostrato di essere innanzitutto un gruppo solido e compatto. Il solo pareggio per 1-1, sta un pò stretto alla squadra, che al contrario ha dimostrato di poter vincere la gara contro i Red Devils di Solskjaer.

La bella prestazione contro i favoriti sulla carta è arrivata da una squadra priva dei suoi titolari migliori, e per questo ha avuto un peso più rilevante del previsto.

Difatti, ieri sera il Milan è stato orfano di Ibrahimovic, Calhanoglu, Rebic, Bennacer, Mandzukic, Theo Hernandez e Romagnoli. Tutti giocatori essenziali della rosa rossonera. Ma in vista del prossimo impegno contro il Napoli di Gattuso, qualcuno di questi potrebbe rientrare.

Le novità sugli infortunati del Milan

Arriva finalmente qualche buona notizia da Milanello. Secondo quanto affermato da Daniele Longo sul suo canale Twitter, nell’allenamento odierno, Hakan Calhanoglu ha regolarmente  lavorato con il resto del gruppo. Sarà quindi presente nella gara casalinga di domenica sera contro il Napoli.

Come ci fa sapere invece Sky Sport, anche Theo Hernandez si è allenato in gruppo stamattina. Lo spagnolo sarà quindi della squadra contro i partenopei. Tegola in vista per quanto riguarda Davide Calabria! Il terzino non si è allenato stamattina, a causa di un problema al pube rimediato nel match di ieri sera contro il Manchester United. Altamente in dubbio quindi la sua presenza a San Siro domenica sera.


Leggi anche:


Situazione diversa per Romagnoli e Rebic, che invece hanno effettuato un allenamento a parte. I due verranno valutati nella seduta di domani per comprendere se anche loro potranno essere convocati per l’importante big match contro gli uomini di Gattuso.

Per BennacerMandzukic e Ibrahimovic ancora lavoro differenziato – è altamente probabile che recuperino prima l’algerino e il croato.