Milan-Napoli, quel precedente da Scudetto. Pato e Boateng che gol | Video

Milan-Napoli è una grande classica della Serie A. Nell’ultima decade di campionato c’è un precedente, in particolare, da ricordare per i rossoneri 

Boateng e Pato
Boateng e Pato (Getty Images)

Dalle grandi sfide degli anni ’80-’90 a un lungo periodo di oblio prima di riprendere dal 2007-08.  Per anni, Milan-Napoli è stata ed è tuttora uno dei match più attesi della Serie A. Un confronto diretto che, recentemente, a San Siro ha riservato poche soddisfazioni ai rossoneri, il cui ultimo successo sui partenopei in campionato risale a un 2-0 del dicembre 2014 con Inzaghi allenatore. Da allora, se si esclude una vittoria nei quarti di finale di Coppa Italia con il 2-0 firmato da Piatek, il Milan non ha più sconfitto il Napoli nel suo stadio, rimediando anche sconfitte deludenti, su tutte lo 0-4 dell’autunno 2015, uno dei primi match da ricordare dell’esperienza di Sarri sulla panchina degli azzurri.

Prima della vittoria del 2014, tuttavia, ce ne è un’altra da ricordare ovvero quella del febbraio 2011 quando Milan e Napoli, dopo vent’anni dall’ultima volta si ritrovarono a lottare per la vetta della classifica nel momento decisivo della stagione.


Leggi anche 


Milan-Napoli, il precedente del 2011

Il 28 febbraio 2011, Milan-Napoli si affrontavano (con nel match in programma domenica 14 marzo) per la 27.a giornata di campionato. Un match di alta classifica con il Milan, primo in graduatoria, a +3 sul Napoli e a +5 dall’Inter. Si giocava di lunedì con entrambe le squadre obbligate a rispondere alla vittoria dei nerazzurri con la Sampdoria.

Allegri si affida al super tridente Ibrahimovic-Pato-Robinho con Flamini preferito a Boateng e Seedorf in panchina per Van Bommel. Mazzarri si affida a Cavani e Hamsik con Mascara altro terminale offensivo. Non c’è partita. Il Milan domina per 90 minuti. Nel primo tempo Aronica salva in due occasioni su Van Bommel e Pato poi con un tocco di braccio regala il rigore ai rossoneri che Ibra trasforma al 49′.

Avanti 1-0, il Milan dilaga e nel finale chiude il match con il tiro a giro di Pato che trafigge De Sanctis e la stoccata di Boateng, subentrato nella ripresa, su assist dello stesso Pato. Esplode San Siro per un 3-0 che lancia il Milan verso lo Scudetto. Il duello con l’Inter si concluderà di fatto con lo 0-3 del Derby di aprile.

Pato e Boateng, peraltro, protagonisti anche fuori dal campo in quei giorni con il brasiliano fidanzato con Barbara Berlusconi e Kevin Prince con Melissa Satta. Tra calcio e gossip, si parlava del Milan ovunque…