Rinvio Juve-Napoli, polemiche social: tifosi della Roma infuriati

Il rinvio del recupero di Juventus-Napoli non ha fatto piacere a molti tifosi, soprattutto quelli della Roma: ecco perché!

Rinvio Juve Napoli
Napoli vs Juventus (©Getty Images)

Nelle scorse ore la Lega Serie A ha disposto un ulteriore rinvio del tanto chiacchierato match Juventus-Napoli.

La gara, valida inizialmente per la terza giornata di campionato, era stata oggetto di discussioni per via dell’iniziale 3-0 a tavolino concesso ai bianconeri.

Una decisione successiva alla mancata partenza del Napoli per la trasferta di Torino dello scorso 10 ottobre, per le disposizioni della ASL Campania visti i diversi contagi da Covid nella rosa azzurra.

La vittoria a tavolino della Juve era stata poi cancellata dal Tribunale Federale, che aveva disposto il recupero del match per mercoledì 17 marzo. Ma giorni fa la Lega ha scelto di posticipare ulteriormente fino al 7 aprile prossimo.

Il motivo? Juve e Napoli sono fuori dalle competizioni europee e avranno più tempo da calendario per recuperare la gara. Inoltre la squadra di Gattuso si eviterà così tre trasferte in una settimana contro Milan, Juve e Roma.


Leggi anche:


I tifosi della Roma lanciano l’hashtag #RinviateRomaNapoli

Proprio i tifosi della Roma, che domenica 21 marzo dovrà ospitare il Napoli in campionato, non sono rimasti soddisfatti di tale rinvio.

I supporter giallorossi non ce l’hanno tanto con gli azzurri, che come detto avrebbero affrontato tre trasferte impegnative in una settimana. Ma denunciano l’incoerenza nel calendario della Lega.

Nei prossimi 7 giorni infatti la squadra di Paulo Fonseca (rivale del Napoli per la zona Champions) affronterà due trasferte: domani a Parma e giovedì a Kiev per la sfida con lo Shakhtar. Solo tre giorni dopo sfiderà il Napoli all’Olimpico.

Alla luce dell’ennesimo rinvio di Juventus-Napoli i tifosi romanisti hanno lanciato l’hashtag #RinviateRomaNapoli, una sorta di protesta social per rendere più comodo anche il calendario dei giallorossi.

Molti tifosi chiedono quanto meno lo slittamento dello scontro diretto a lunedì 22 marzo, così da consentire alla Roma di riposare un giorno in più dopo la lunga trasferta in Ucraina di Europa League.