Calciomercato Milan, l’attaccante rifiuta il rinnovo: Maldini osserva

Il centravanti, che sta vivendo un ottimo momento di forma, è pronto a cambiare aria: ha detto no alla proposta di rinnovo.

Paolo Maldini Milan
Paolo Maldini (©Getty Images)

Nonostante i tanti nomi di rilievo in rosa, il Milan sta attraversando un periodo piuttosto complicato a livello di fase offensiva.

L’attacco è spesso in emergenza, visti i tanti infortuni e le età anagrafiche non più verdissime di elementi come Zlatan Ibrahimovic o Mario Mandzukic.

Ecco perché è opinione comune che il Milan in estate debba provare ad acquistare un nuovo centravanti, magari di prospettiva, ma con caratteristiche fisiche e tecniche da prima punta.


Leggi anche:


Occasione Vlahovic: ha rifiutato il rinnovo con la Fiorentina

Dusan Vlahovic coronavirus
Dusan Vlahovic (©Getty Images)

In tal senso arriva una notizia interessante dalla Gazzetta dello Sport, che riguarda un giovane attaccante su cui il Milan si è mosso già tempo addietro.

Dusan Vlahovic, punta di talento della Fiorentina, avrebbe rifiutato la proposta di rinnovo contrattuale dei viola. Un secco no all’offerta presentate nei giorni scorsi dalla società di Rocco Commisso.

Una situazione che mette dunque in bilico il futuro di Vlahovic in viola. Il bomber serbo, che viene da una splendida tripletta contro il Benevento, ha comunque un contratto valido sino al giugno 2023.

La Fiorentina aveva messo sul piatto un’offerta tre volte superiore all’attuale ingaggio di Vlahovic, che percepisce 400 mila euro annui. Evidentemente l’ex talento del Partizan Belgrado ha ritenuto inopportuno legarsi ancora al club gigliato, valutando altre soluzioni.

Il Milan come detto osserva molto interessato. Paolo Maldini e Ricky Massara sono estimatori del serbo che arriverebbe non per sostituire Ibrahimovic, ma per affiancarlo ed imparare dal fortissimo attaccante svedese.

Anche la Roma sulle tracce di Vlahovic

La Gazzetta riporta però anche dell’interesse della Roma. La società capitolina sfiderà il Milan per tentare di accaparrarsi le prestazioni di Vlahovic.

Con il possibile addio di Edin Dzeko a fine stagione, la squadra romanista dovrà reperire certamente un nuovo centravanti ed il profilo del serbo non dispiace affatto.

La Fiorentina però, anche al netto del rifiuto recente, non fa sconti: per Vlahovic servirà un’offerta da almeno 40 milioni di euro.