ULTIM’ORA – Finalmente Ibrahimovic: è a disposizione per Milan-Manchester

Secondo la notizia dell’ultim’ora Zlatan Ibrahimovic è tornato ad allenarsi in gruppo. Lo svedese sarà quindi della squadra contro il Manchester United 

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic in allenamento a Milanello (acmilan.com)

Secondo quanto riportato da Sky Sport, Zlatan Ibrahimovic è finalmente tornato ad allenarsi in gruppo. Lo svedese sarà quindi convocato per il match di ritorno degli ottavi di Europa League contro il Manchester United. Da valutare, ancora e ovviamente, se partirà dalla panchina o dal primo minuto.

Ma questa è assolutamente una notizia positiva per Stefano Pioli e per l’intera squadra. Il leader tecnico e mentale rossonero può finalmente tornare ad aiutare i suoi compagni, in un momento non difficile dal punto di vista delle assenze. Dopo l’infortunio di Rafael Leao, ancora da valutare, l’attacco rossonero era rimasto a secco di una prima punta pura e valida. E la squalifica di Ante Rebic per le prossime due giornate di Serie A, aveva gettato un ulteriore velo di negatività nell’ambiente rossonero.


Leggi anche:


La situazione infortuni in casa Milan

Oggi, è certo che si può tirare un respiro di sollievo. L’altro centravanti, pure infortunato, è Mario Mandzukic, che invece dovrebbe rientrare nella gara di campionato contro la Fiorentina. Il Milan, oltre a Ibrahimovic, ritrova per la sfida contro il Manchester United, anche Bennacer e Simon Kjaer.

Le condizioni e quindi i possibili rientri di Calabria e Romagnoli sono ancora da valutare. Insomma, si intravede una spiraglio di luce in casa Milan. Le ultime prestazioni erano state gravemente condizionate dalle innumerevoli assenze. Purtroppo il Milan è stato abituato a perdere qualche pezzo ad ogni partita.

Ma adesso, per questo finale di stagione c’è bisogno dell’apporto di ogni singolo membro della squadra. Pioli ha più volte affermato di voler andar fino in fondo sia in campionato che nella competizione dell’Europa League. Se il Milan dovesse riuscire nell’impresa di qualificarsi ai quarti della coppa, eliminando i Red Devils, è chiaro che avrà bisogno di una rosa completa per effettuare le giuste rotazioni durante i numerosi impegni settimanali.