ML – Milan, report medico: Calabria sarà operato, lesioni per Leao e Romagnoli

Il report medico dell’infermeria del Milan: problemi al ginocchio per Calabria, lesione per Leao e Romagnoli. Le ultime news 

Calabria
Davide Calabria (©Getty Images)

Un bollettino medico da brividi quello appena raccolto dalla redazione di MilanLive.it. L’infermeria di Casa Milan è piena: Stefano Pioli ha ritrovato Ibrahimovic e Bennacer, entrambi a disposizione per la partita di questa sera contro il Manchester United. Nel frattempo, però, ne ha persi altri: Davide Calabria, Rafael Leao, Alessio Romagnoli e Ante Rebic. Che vanno ad aggiungersi a Mario Mandzukic e Daniel Maldini, che stanno proseguendo le cure per le lesioni muscolari riscontrate nelle scorse settimane.

Per quanto riguarda Calabria: il terzino ha riportato un trauma al ginocchio sinistro all’Old Trafford una settimana fa, gli esami hanno evidenziato una lesione del menisco mediale che necessitadi intervento artroscopico in programma domani, venerdì 19 marzo. Ante Rebic ha una riacutizzazione dell’infiammazione del muscolo otturatore esterno dell’anca destra, problema di cui ha già sofferto nelle ultime settimane.


Leggi anche:


Come stanno Mandzukic e Daniel Maldini

Rafael Leao non è a disposizione per una lesione di primo grado del muscolo bicipite femorale della coscia sinistra. Alessio Romagnoli ha riportato una lesione di primo grado del muscolo gemello mediale del polpaccio sinistro nell’allenamento di ieri. A questi, come già detto, si aggiungono Mandzukic e Maldini che proseguono le loro cure per recuperare dalle lesioni muscolari. Questa è quindi la situazione per quanto riguarda gli infortunati del Milan.

Per fortuna dei rossoneri la prossima settimana c’è la pausa per le Nazionali, ciò significa che ci saranno due settimane più o meno per recuperare qualche infortunio. Nel frattempo però nei prossimi quattro giorni si giocano due partite chiave della stagione: il ritorno contro il Manchester United, in programma stasera alle 21:00, e la partita contro la Fiorentina all’Artemio Franchi domenica. Servono assolutamente i tre punti per tenere lontano le altre concorrenti per un posto in Champions League. Un momento fondamentale per l’anno e Pioli sa di non poter sbagliare, eppure dovrà farlo in una condizione di assoluta emergenza.