Fiorentina, tensione nello spogliatoio: Amrabat rischia l’esclusione

Clima teso in casa Fiorentina, dove nelle ultime ore sarebbe emerso uno scontro tra Prandelli e Ambrabat.

Sofyan Ambrabat
Sofyan Ambrabat (©Getty Images)

La gara di domani pomeriggio alle 18 sarà vitale per le ambizioni di Milan e Fiorentina. Aldilà dei tre punti le due squadre devono guadagnare fiducia per evitare complicazioni nelle ultime gare di campionato: i Viola devono allontanare gli spettri della retrocessione, mentre i rossoneri devono guadagnare terreno in vista della volata alla Champions League.

In queste ore si registra un clima teso nella squadra diretta da Cesare Prandelli, dove l’ex commissario tecnico della nazionale italiana avrebbe discusso animatamente con Sofyan Ambrabat, suo centrocampista.


Leggi anche:


Scontro Prandelli-Ambrabat: la ricostruzione

La Fiorentina sta vivendo un momento altalenante della sua stagione con due vittorie nelle ultime cinque gare. La compagine guidata da Cesare Prandelli però è galvanizzata dalla convincente vittoria a Benevento per 4-1. Un successo che ha portato i Viola a più sette lunghezze dal Cagliari, terzultima.

La salvezza non è un obiettivo consono al blasone del club, tuttavia i risultati stagionali hanno portato i Gigliati a ben diciassette punti dalla zona europea. Domani la sfida al Milan potrebbe allontanare definitivamente i toscani dalla zona calda della classifica, tuttavia in queste ore è emerso un clima di tensione in casa Fiorentina.

Il quotidiano locale Il Corriere Fiorentino parla di una animata discussione tra Cesare Prandelli e Sofyan Ambrabat. L’alterco sarebbe avvenuto nell’intervallo della gara tra la Fiorentina e lo Spezia, con i due protagonisti divisi a fatica da Joe Barone, direttore generale viola.

Ecco perché il calciatore sarebbe stato escluso dalle successive gare, ufficialmente l’assenza è stata giustificata da un problema fisico. Stando alla stampa toscana però il calciatore non avrebbe del tutto chiarito la sua posizione con l’allenatore e rischierebbe di non disputare la gara col Milan.

Al suo posto Prandelli dovrebbe schierare Erick Pulgar, calciatore che nella prima fase del campionato non era riuscito a figurare spesso tra i titolari Viola, cedendo il passo proprio al mediano marocchino.

L’allenatore potrebbe chiarire la questione nella sua conferenza stampa programmata per oggi pomeriggio alle 16.