Fiorentina-Milan, probabile formazione rossonera: tre ballottaggi

Pioli deve ancora scegliere la formazione da impiegare in Fiorentina-Milan allo stadio Artemio Franchi. Ci sono tre dubbi per l’allenatore.

Stefano Pioli Diogo Dalot
Stefano Pioli e Diogo Dalot (©Getty Images)

Il Milan è atteso a un’insidiosa trasferta contro la Fiorentina, dopo le due sconfitte contro Napoli e Manchester United. Il match di domenica a Firenze non sarà per niente facile per la squadra di Stefano Pioli.

I rossoneri avranno molte assenze: Davide Calabria, Alessio Romagnoli, Rafael Leao, Ante Rebic, Mario Mandzukic e Daniel Maldini. Dunque l’allenatore dovrà mettere in campo la migliore formazione possibile con i giocatori a disposizione, considerando pure le fatiche di Europa League e le condizioni fisiche non perfette di alcuni elementi.


Leggi anche:


Milan, la formazione anti-Fiorentina di Pioli

Pioli confermerà il collaudato modulo 4-2-3-1 e la difesa sarà simile a quella impiegata in Milan-Manchester United. Sicuro l’impiego di Fikayo Tomori, Simon Kjaer e Theo Hernandez davanti a Gigio Donnarumma. L’unico dubbio è a destra, dove Diogo Dalot dovrebbe avere la meglio su Pierre Kalulu.

A centrocampo certa la presenza di Franck Kessie dal primo minuto. Al suo fianco dovrebbe tornare Sandro Tonali, che in Europa League ha fatto posto a Soualiho Meite e che è favorito per giocare titolare a Firenze. Attenzione a Ismael Bennacer, che potrebbe giocare uno spezzone di partita dopo aver recuperato dall’ultimo infortunio.

Sulla trequarti sembrano sicuri di giocare sia Alexis Saelemaekers che Hakan Calhanoglu. A sinistra Pioli potrebbe rilanciare Jens Petter Hauge, preferendolo a Rade Krunic. L’ex Bodo/Glimt è certamente più adatto nel ruolo rispetto al bosniaco, che è stato adattato a esterno sia contro il Manchester United che in altre occasioni. Scalpita pure Brahim Diaz.

Il centravanti sarà Zlatan Ibrahimovic, ancora non in perfette condizioni fisiche ma che dovrebbe essere nell’undici titolare domenica alle 18. Giovedì ha giocato Samuel Castillejo da “falso nove” ed è stato poco efficace. Serve uno come lo svedese a reggere l’attacco rossonero.

SERIE A | FIORENTINA-MILAN | PROBABILE FORMAZIONE ROSSONERA

(4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot (Kalulu), Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Tonali (Meite), Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Hauge (Krunic); Ibrahimovic.