Milan, convocati in Nazionale: tutti i match per i rossoneri a fine marzo

Dopo la vittoria con la Fiorentina, Milanello si svuota. Sono 14 i calciatori rossoneri impegnati con le Nazionali tra fine marzo e inizio aprile  

Simon Kajer
Simon Kjaer con la Danimarca (Getty Images)

Saranno dieci giorni con poche presenze a Milanello svuotato dalle partenze di 14 rossoneri impegnati con le rispettive nazionali tra Qualificazioni ai Mondiali 2022, all’Europeo Under 21, alla Coppa d’Africa oltre a qualche amichevole.

Con Pioli restano solo 6 calciatori disponibili ovvero Tatarusanu, Antonio Donnarumma, Tomori, Meité, Castillejo e Theo Hernandez. A questi si affiancheranno gli infortunati Mandzukic, Romagnoli, Calabria, Maldini, Rebic e Leao. che approfitteranno dei 14 giorni di sosta per provare a recuperare in vista del ritorno campo, in Serie A, previsto sabato 3 aprile, alla vigilia di Pasqua contro la Sampdoria a San Siro alle 12.30.

Sia Rebic che Leao, convocati dalla Croazia e dal Portogallo Under 21, sono rimasti a Milanello per proseguire le cure rispettivamente dalla contusione all’anca e dalla lesione muscolare, quest’ultima rimediata dall’attaccante portoghese contro il Napoli.


Leggi anche 


Milan, gli impegni dei rossoneri con le Nazionali

Di seguito, in dettaglio, i match che attendono i rossoneri dal 24 al 31 marzo.

Donnarumma 

  • Italia-Nord Irlanda
  • Bulgaria-Italia
  • Lituania-Italia

Sandro Tonali e Matteo Gabbia con l’Under 21

  • Repubblica Ceca-Italia
  • Spagna-Italia
  • Italia-Slovenia

Simon Kjaer

  • Israele-Danimarca
  • Danimarca-Moldavia
  • Austria-Danimarca

Zlatan Ibrahimovic

  • Svezia-Georgia
  • Kosovo-Svezia
  • Svezia-Estonia (amichevole)
Ibrahimovic Svezia
Zlatan Ibrahimovic con la maglia della Svezia (Getty)

Hakan Calhanoglu

  • Turchia-Olanda
  • Norvegia-Turchia
  • Turchia-Lettonia

Rade Krunic

  • Finlandia-Bosnia
  • Bosnia-Costa Rica (amichevole)
  • Bosnia-Francia

Jens Petter Hauge 

  • Gibilterra-Norvegia
  • Norvegia-Turchia
  • Montenegro-Norvegia

Alexis Saelemaekers

  • Belgio-Galles
  • Repubblica Ceca-Belgio
  • Belgio-Bielorussia

Brahim Diaz con l’Under 21

  • Slovenia-Spagna
  • Spagna-Italia
  • Spagna-Repubblica Ceca

Diogo Dalot con l’Under 21 

  • Portogallo-Croazia
  • Portogallo-Inghilterra
  • Svizzera-Portogallo

Ismael Bennacer 

  • Zambia-Algeria
  • Algeria-Botswana

Franck Kessie 

  • Niger-Costa d’Avorio
  • Costa d’Avorio-Etiopia

Pierre Kalulu  con l’Under 21 

  • Francia-Danimarca
  • Russia-Francia
  • Islanda-Francia

Non mancano match in cui alcuni tra i rossoneri convocati saranno avversari in campo. Gabbia e Tonali sfideranno Diaz in Italia-Spagna Under 21, match già decisivo per la qualificazione alla fase finale. Calhanoglu, invece, incrocerà Hauge in Norvegia-Turchia. Vedremo se l’attaccante scandinavo, protagonista di un’ottima prima parte di stagione, riuscirà a partire titolare per la prima volta nella nazionale maggiore. Davanti con Haaland e Soerloth, la concorrenza non manca.