Donnarumma via? Il Milan ha già la soluzione | Due obiettivi in lista!

Gianluigi Donnarumma non ha ancora rinnovato il suo contratto in rossonero. Il Milan pensa ad una strategia ponte, ma nel frattempo Maldini osserva due profili 

Maignan
Mike Maignan (©Getty Images)

Non è stato ancora trovato l’accordo tra il Milan e l’agente Mino Raiola per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Le alte pretese del noto procuratore italiano stanno tenendo banco alla volontà della dirigenza rossonera, che vorrebbe dal suo canto prolungare la permanenza di Gigio in rossonero.

Come appreso da Sport Mediaset, il Milan non è disposto a raggiungere la somma di 10 mln di euro d’ingaggio stagionale per rinnovare il contratto del portiere italiano, ma la dirigenza sta tentando di formulare una strategia ponte: ovvero quella di offrire a Gigio un rinnovo annuale a 7 mln di euro. Il portiere ne percepisce attualmente 6, e il milione in più potrebbe convincere il suo agente a farlo rimanere un altro anno.

Donnarumma vorrebbe restare nella sua squadra del cuore e sfruttare la possibilità di poter giocare la Champions League l’anno prossimo con la maglia rossonera. Ad oggi è tutto molto incerto, ma è chiaro che sia il Milan che Gigio vogliono il rinnovo. Il prolungamento per un altro anno significherebbe aspettare di far fruttare i guadagni della società, per poi blindare il portiere italiano quando le capacità economiche del Milan saranno più solide.

Ma nel frattempo, Maldini e Massara, complice la situazione in stallo di Donnarumma, stanno sondando altri possibili profili, che potrebbero rappresentare il sostituto ideale del portierone rossonero.


Leggi anche:


Idee Maignan e Areola per la porta rossonera

Secondo quanto appreso da Manuel Baiocchini, l’inviato di Sky Sport che si occupa del Milan, Maldini non vuol farsi trovare impreparato e per questo sta osservando due profili validi di portieri. Il nome in pole è quello di Mike Maignan, 25enne in forza al Lille.

Il portiere francese ha un contratto in scadenza nel 2022, e per questo potrebbe rappresentare – oltre alle indiscusse qualità – un ottimo affare anche dal punto di vista economico. Il secondo nome, meno quotato ma presente nella lista rossonera, è quello di Alphonse Areola, portiere del Fulham in prestito dal Paris Saint Germain. Areola ha 28 anni ed è un campione del mondo in carica con la sua nazionale francese.

I due rappresentano entrambi dei validi profili per coprire i pali della porta, ma è chiaro che il Milan ha come primo obiettivo il rinnovo del suo numero 99, Gianluigi Donnarumma.