Milan, addio Real: fissato il prezzo di Isco!

Il Real Madrid è pronto a privarsi di Isco per una cifra vicina ai 25/30 milioni di euro. Sul calciatore, accostato al Milan, ci sarebbe anche l’Inter di Antonio Conte. Le ultime news provenienti dalla Spagna

prezzo Isco
Isco (© Getty Images)

Futuro lontano dal Real Madrid per Isco. Il centrocampista classe 1992, con un contratto in scadenza fra meno di un anno e mezzo, il 30 giugno 2022, è pronto a lasciare la capitale spagnola in estate.

Il calciatore, che il prossimo 21 aprile compirà 29 anni, non è certo uno dei titolari di Zinedine Zidane. Il tecnico francese – come scrivono in Spagna – non ha mai creduto realmente in Isco, che fra qualche mese non potrà far altro che cambiare aria.

Appare difficile, ad oggi, che il Real Madrid si affidi ad una nuova guida; non sembra essere nei piani di Florentino Perez, intenzionato a puntare ancora sull’ex Juventus.


Leggi anche:


Possibile approdo in Italia per Isco

Per Isco, come vi abbiamo raccontato, si possono dunque aprire le porte del campionato italiano. Tra le squadre a cui è stato accostato il classe 1992 c’è anche il Milan. I rapporti tra i rossoneri e i blancos sono ottimi e presto torneranno a parlare per fare il punto sul futuro di Brahim Diaz. Il giovane fantasista, ricordiamo, è sbarcato a Milano, in prestito secco ed è pronto a far ritorno a Madrid (non è da escludere un rinnovo del prestito ma molto deciderà dal suo volere).

Non è da escludere che Milan e Real parlino anche di altri calciatori, come può essere appunto Isco. Il trequartista, chiaramente, è seguito da tanti altri club: in Inghilterra, ad esempio, piace parecchio all’Everton di Ancelotti; in Spagna, invece, attenzione al Siviglia di Monchi, ma stando alle ultime news riportate da Sport.es, Isco sarebbe finito nel mirino dell‘Inter.

I nerazzurri, per volere di Antonio Conte, vorrebbero convincere i blancos a cedere il giocatore. Per far partire Isco, il Real potrebbe accontentarsi di una cifra vicina ai 25-30 milioni. Cifra che l’Inter vorrebbe, però, abbassare. In Italia, infine, il nome del talento spagnolo è stato accostato anche alla Juventus, che in estate potrebbe dar vita ad una vera rivoluzione.