Europei Under 21, Italia-Repubblica Ceca 1-1: Tonali espulso, salta la Spagna

Nei minuti finali della gara degli Europei Under 21 tra Italia e Repubblica Ceca, Sandro Tonali è stato espulso per un pestone 

Tonali
Sandro Tonali (©Getty Images)

Brutta giornata per Sandro Tonali, il centrocampista del Milan e della Nazionale Under 21. Il giovane ha ricevuto un rosso diretto nei minuti finali di Italia-Repubblica Ceca – gara valida per la fase a gironi degli Europei Under 21.

All’84’ del secondo tempo, sul risultato di 1-1, il centrocampista ha commesso volontariamente un brutto fallo su un avversario, meritandosi il cartellino rosso per un pestone. Davvero ingenuo il gesto di Sandro, che ha appunto pestato la caviglia di un giocatore della squadra ceca, prima con un piede e poi con l’altro. Il tutto sotto gli occhi dell’arbitro, che non ha potuto non espellere il centrocampista italiano.

Adesso Tonali salterà anche la prossima gara, in programma sabato contro la temibile Spagna. La sua assenza peserà e non poco contro la squadra del compagno Brahim Diaz. Ma quella di Tonali non sarà l’unica assenza in vista della gara di sabato, perchè al 94’ minuto è stato espulso per doppio giallo anche l’azzurrino Marchizza.


Leggi anche:


Italia-Repubblica Ceca 1-1

È terminata dunque 1-1 la gara degli Under 21 tra Italia e Repubblica Ceca, con la squadra di Nicolato che sembrava vicinissima alla vittoria. Un vero peccato aver portato a casa soltanto un punto, ed è chiaro che l’autogol e le due espulsioni sottolineano errori e leggerezze da correggere per il futuro.

Come dicevamo, la gara era iniziata molto bene per gli azzurrini, che con grande padronanza del gioco erano riusciti a trovare il vantaggio grazie al gol di Scamacca, arrivato al 31’ minuto del primo tempo.

Nella seconda frazione di gara, la Repubblica Ceca aveva dato segnali di ripresa, anche se l’Italia di Nicolato stava riuscendo a ostacolare con merito gli avversari. Peccato poi per l’autogol di Maggiorem che ha regalato il pareggio ai cechi: il centrocampista di proprietà dello Spezia ha deviato di testa in porta un calcio di punizione in favore degli avversari.

Tutto da rifare quindi per i ragazzi di Paolo Nicolato, che sabato contro la Spagna dovranno tentare il tutto per tutto contro i giovani di Luis de la Fuente.