Sky – Tomori, la volontà del Milan è chiara

Fikayo Tomori ha conquistato tutti: arrivano conferme sulla volontà del Milan di trattenerlo in futuro il più possibile.

Tomori
Fikayo Tomori (acmilan.com)

Un anno fa il Milan, nella sessione di gennaio 2020, si presentò rinforzando la rosa con tre calciatori che sarebbero divenuti presto titolarissimi per Stefano Pioli.

Si tratta di Simon Kjaer, Alexis Saelemaekers e soprattutto Zlatan Ibrahimovic. Giocatori più o meno giovani ma soprattutto funzionali per la crescita della squadra.

Un anno dopo, a gennaio 2021, Paolo Maldini è riuscito a bissare la sua impresa invernale di mercato: il grande colpo è stato Fikayo Tomori, difensore di spessore e prospettiva arrivato dal Chelsea.

Il cruccio è che Tomori, il quale si è subito imposto in maniera eccellente nella difesa rossonera, è arrivato soltanto in prestito. Per riscattarlo a titolo definitivo in estate il Milan ha sottoscritto un’opzione da 28 milioni di euro.


Leggi anche:


Baiocchini (Sky Sport) conferma: “Il Milan farà di tutto per trattenere Tomori”

Un centrale così esplosivo che ha conquistato tutti. I tifosi del Milan sono pazzi di Tomori, considerato un idolo per cattiveria e qualità atletiche.

Stefano Pioli lo ha spesso preferito a capitan Romagnoli, visto anche il momento grigio del classe ’95 milanista, apprezzandone il carattere già maturo e lo spirito di adattamento.

Impossibile pensare che l’avventura di Tomori al Milan possa durare solo sei mesi. I rossoneri faranno di tutto per trattenerlo anche in futuro, come confermato da Manuele Baiocchini, esperto di calciomercato di Sky Sport.

Si è guadagnato il posto da titolare, Pioli lo ha inserito subito nelle rotazioni in difesa – ha ammesso Baiocchini – Credo che il Milan farà il massimo per riscattarlo definitivamente. Personalmente credo che i 28 milioni verranno spesi in estate“.

Quindi arrivano conferme sull’intenzione di Maldini e compagnia di fare un investimento importante per avere Tomori in rosa anche a lungo termine. Molto dipenderà dagli introiti derivanti dall’eventuale qualificazione in Champions League.

Come confermato dal cronista inglese Nizaar Kinsella in esclusiva alla nostra redazione, il Chelsea non farà sconti: nessuna trattativa con il Milan, se il club italiano vuole Tomori dovrà spendere la cifra pattuita.

Impostazioni privacy