Valentina Giacinti nella storia del Milan: eguagliato il record di Altafini

Valentina Giacinti nel derby femminile ha raggiunto due record incredibili che la proiettano nella storia del Milan.

Valentina Giacinti
Valentina Giacinti (©Getty Images)

Il derby di oggi ha consacrato Valentina Giacinti nella storia del Milan. Il suo poker nella Serie A femminile, di cui tre gol nel primo tempo, le ha permesso di toccare quota 50 reti con le rossonere, come lei nessuna (in totale è a 53). Reti fondamentali per un successo di altissimo livello della squadra di Maurizio Ganz, che vince la stracittadina in meniera netta e allontana il Sassuolo in classifica (che si era avvicinato minacciosamente nelle ultime gare). Ma oltre al successo di squadra, è proprio il caso di parlare del singolo perché oggi la Giacinti ha davvero toccato vette incredibili nella storia del club. L’attaccante della Nazionale, ormai da anni con una posizione consolidata nel mondo del calcio femminile, torna a casa col pallone del match sotto al braccio e con un record che la renderà sicuramente orgogliosa.


Leggi anche:


Giacinti, tripletta da record

Un poker nel derby è di per sé un traguardo storico, tuttavia per Valentina Giacinti si tratta di qualcosa ancor più grande. Infatti, oltre ad essere la prima (e l’unica) ad aver raggiunto quota 50 gol col Milan femminile, l’attaccante ha conquistato un altro incredibile record della storia del club in assoluto (quindi sia maschile che femminile).

Come riportato dal giornalista Giuseppe Pastore, Giacinti ha egugliato José Altafini come unico giocatore in grado di segnare una tripletta in un tempo nel derby. Un record che resisteva da oltre 61 anni: infatti l’italo-brasiliano mise a segno tre gol nel primo tempo di Milan-Inter del 28 marzo 1960. Una giornata che il capitano del Milan non potrà in nessun modo dimenticare.