Milan, convocati in Nazionale: risultati e presenze nei match di marzo

Si è conclusa la parentesi dedicata alle Nazionali nel mese di marzo. Di seguito il rendimento di tutti i calciatori del Milan convocati 

Simon Kjaer Danimarca
Simon Kjaer, capitano della Danimarca (Getty Images)

Bilancio decisamente positivo per i calciatori rossoneri impegnati nei match delle Nazionali a fine marzo. Tra Qualificazioni Mondiali, all’Europeo Under 21 e alla Coppa Africa, tanti i risultati positivi ottenuti dalle rappresentative con i milanisti convocati con un discreto bottino di gol e assist.

Ibrahimovic, tornato in Nazionale dopo cinque anni, ha trascinato la Svezia alle vittorie con Georgia e Kosovo con due assist, in entrambe le partite, decisivi per il gol che ha sbloccato il punteggio in favore degli scandinavi. Due gol e un assist per Calhanoglu con la Turchia che, dopo aver battuto Olanda e Norvegia è stata bloccata a sorpresa dalla Lettonia, fallendo così una mini fuga in un girone molto competitivo. En plein di vittorie per Donnarumma e Kjaer con Italia e Danimarca, a punteggio pieno nei rispettivi gruppi.

Obiettivo centrato da tutti i convocati nell’Under 21 con le qualificazioni alla fase finale dell’Italia di Gabbia e Tonali, della Francia di Kalulu, del Portogallo di Dalot e della Spagna di Diaz. Proprio dalle rappresentative giovanili, tuttavia, sono arrivate le uniche note poco liete per il Milan con Tonali espulso in Italia-Repubblica Ceca e l’infortunio di Diaz al piede.

Qualificazione centrata alla prossima Coppa d’Africa per Kessie e Bennacer con Costa d’Avorio e Algeria. L’edizione 2022 della competizione si disputerà in Camerun in date ancora da decidere. Dovesse essere collocata in inverno,a gennaio, il Milan perderebbe, di fatto, la coppia titolare a centrocampo.


Leggi anche


Milan, il rendimento dei Nazionali

Di seguito, nel dettaglio, presenze e minuti dei calciatori rossoneri schierati dalle Nazionali nei match di marzo

Donnarumma 

  • Titolare in Italia-Nord Irlanda 2-0:
  • Titolare in Bulgaria-Italia 0-2
  • Titolare Lituania-Italia 0-2

Sandro Tonali  con l’Under 21

  • Espulso in Repubblica Ceca-Italia 1-1
  • Spagna-Italia squalificato
  • Italia-Slovenia squalificato

Matteo Gabbia  con l’Under 21

  • Titolare in Repubblica Ceca-Italia 1-1
  • Titolare in Spagna-Italia 0-0
  • Titolare in Italia-Slovenia 4-0

Simon Kjaer

  • Titolare Israele-Danimarca 0-2
  • Danimarca-Moldavia 8-0, subentrato al 77′
  • Titolare in Austria-Danimarca 0-4
Gigio Donnarumma
Gigio Donnarumma (© Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic

  • Titolare in Svezia-Georgia 1-0 con un assist
  • Titolare in Kosovo-Svezia 0-3 con un assist
  • Svezia-Estonia (amichevole) – Non schierato

Hakan Calhanoglu

  • Titolare in Turchia-Olanda 4-2 con un gol
  • Titolare in Norvegia-Turchia  0-3 con un assist
  • Titolare Turchia-Lettonia 3-3 con un gol

Jens Petter Hauge 

  • Gibilterra-Norvegia – In panchina
  • Norvegia-Turchia 0-3 – In panchina
  • Montenegro-Norvegia 0-1 – In panchina

Alexis Saelemaekers

  • Belgio-Galles 3-1 – In panchina
  • Repubblica Ceca-Belgio 1-1 – In panchina
  • Belgio-Bielorussia 8-0 – In panchina

Rade Krunic

  • Titolare in Finlandia-Bosnia 2-2
  • Bosnia-Costa Rica 0-0 (amichevole) – Non presente nemmeno in panchina
  • Titolare in Bosnia-Francia 0-1

Ismael Bennacer 

  • Zambia-Algeria 3-3 – Non presente nemmeno in panchina
  • Titolare in Algeria-Botswana 5-0

Franck Kessie 

  • Titolare in Niger-Costa d’Avorio 0-3
  • Titolare in Costa d’Avorio-Etiopia 3-1 con gol su rigore

Brahim Diaz con l’Under 21

  • Titolare in Slovenia-Spagna 0-3
  • Spagna-Italia 0-0  – In panchina
  • Spagna-Repubblica Ceca 0-0 – In panchina

Diogo Dalot con l’Under 21 

  • Titolare in Portogallo-Croazia 1-0
  • Titolare in Portogallo-Inghilterra 2-0
  • Titolare in Svizzera-Portogallo 0-3

Pierre Kalulu  con l’Under 21 

  • Francia-Danimarca 0-1 – In panchina
  • Russia-Francia 0-2 – In panchina
  • Islanda-Francia 0-2 – In panchina