Milan, nuova iniziativa: traduzione in LIS per le conferenze stampa

Bella iniziativa del Milan, che viene incontro anche ai tifosi che non possono ascoltare le conferenze stampa da Milanello.

Milanello
Milanello (foto Twitter)

Il Milan è sempre in prima fila quando c’è da avvicinarsi ai propri tifosi, con iniziative importanti e molto popolari. In questo caso il club rossonero ha deciso di venire incontro a chi, per motivi patologici, non riesce ad assistere o partecipare a tutti gli eventi.

Sui propri canali ufficiali, il Milan oggi ha ufficializzato l’avvio di un nuovo servizio esclusivo, in collaborazione con la ENS Onlus. La società ha deciso di introdurre una traduzione simultanea in LIS (linguaggio dei segni) durante le conferenze stampa in diretta da Milanello.


Leggi anche > Kjaer capo ultras: il video virale dalla Danimarca


In pratica il Milan provvederà alla presenza di un traduttore qualificato durante la messa in onda delle conferenze di mister Stefano Pioli, sia sull’emittente Milan TV che sull’app ufficiale dell’AC Milan. Un aiuto ai tifosi rossoneri affetti da sordità o patologie simili, ma che vogliono comunque essere partecipi in tali eventi live.

L’iniziativa in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi prenderà il via già da domani, quando alle ore 14 in punto andrà in scena la consueta conferenza pre-partita di mister Pioli. Il tecnico parlerà in vista del match Milan-Sampdoria di sabato prossimo a San Siro.