Calciomercato Milan, bivio Belotti: la situazione

Andrea Belotti, che piace al Milan, è di fronte ad un bivio: legarsi a vita col Torino o spiccare il volo verso altri lidi. Il punto sul centravanti italiano

Andrea Belotti
Andrea Belotti (©Getty Images)

Tuttosport, in edicola stamani, pone l’attenzione su Andrea Belotti. L’attaccante è tra i protagonisti assoluti della rimonta, che sta permettendo al Torino di uscire dalle sabbie mobili della zona retrocessione. I granata, con il successo contro la Roma, hanno dato un grande segnale alle rivali per la sfida salvezza: il Torino è vivo, con un capitano che ha grande fame.

Il bomber non ha mai smesso di dimostrare quanto sia legato alla maglia e proprio su questo che Cairo potrebbe far leva per il prolungamento del contratto. E’ evidente che Andrea Belotti, che lo scorso 23 dicembre ha compiuto 27 anni, in estate si troverà di fronte ad un bivio. Potrebbe, infatti, essere una delle ultime occasioni per confrontarsi in palcoscenici più importanti.


Leggi anche:


Milan attento

Non è un segreto che il nome di Belotti è tra quelli in cima alla lista del Milan: i rossoneri sono alla ricerca di un centravanti da affiancare a Ibrahimovic e il profilo di Belotti, se Mario Mandzukic, non dovesse convincere, potrebbe essere quello giusto. L’attaccante di Calcinate piace tanto alla Roma ma ha mercato anche in Inghilterra.

Belotti fra poche settimane sarà chiamato a una decisione importante: il rinnovo con il Torino potrebbe allontanarlo definitivamente dai grandi successi ma si legherebbe a vita alla storia del club granata.

Serve comunque un’offerta economica importante e un progetto più ambizioso. Urbano Cairo sarebbe pronto a fare la sua proposta sia all’attaccante che a Davide Nicola. Il Torino potrebbe così ripartire anche dal tecnico, che è riuscito a cambiar volto alla squadra, dopo l’avventura complicata di Giampaolo.

L’attacco del Milan sarà certamente da migliorare e quasi certamente il vice Ibrahimovic, pronto a rinnovare il proprio contratto in questi giorni, arriverà dalla Serie A. Oltre a Belotti, infatti, come ampiamente detto, i profili che tanto piacciono a Maldini e Massara sono quelli Dusan Vlahovic e Gianluca Scamacca, che hanno una valutazione di più di 40 milioni di euro.

Attenzione però alla possibile sorpresa Mandzukic, che contro il Genoa ha iniziato la sua rincorsa verso la conferma