Milan-Sassuolo, gioca Leao: le ultime sulla formazione rossonera

Pioli ha deciso con quale formazione schierare la squadra rossonera in Milan-Sassuolo. Salvo sorprese, nuova chance per Leao dall’inizio.

Rafael Leao
Rafael Leao (©Getty Images)

Oggi alle 18:30 il Milan riceve il Sassuolo a San Siro ed è chiamato a vincere. C’è una qualificazione in Champions League da conquistare e i 3 punti sono fondamentali, prima di sfidare la Lazio lunedì a Roma.

Theo Hernandez, Ismael Bennacer e Zlatan Ibrahimovic non sono a disposizione, dunque Stefano Pioli è costretto a fare a meno di tre titolari. Ma almeno recupera Davide Calabria, che torna regolarmente a ricoprire il suo ruolo di terzino destro. A sinistra, invece agirà Diogo Dalot. I centrali difensivi saranno ancora Simon Kjaer e Fikayo Tomori.

A centrocampo confermato che Soualiho Meite affiancherà Franck Kessie, mentre Sandro Tonali comincerà dalla panchina. Sulla trequarti sono sicuri di giocare Alexis Saelemaekers e Ante Rebic sulle due corsie laterali, mentre Sky Sport dà Hakan Calhanoglu che proverà a stringere i denti per giocare al centro (se il riscaldamento non andrà bene, giocherà Rade Krunic) e Rafael Leao prima punta.

Per l’attaccante portoghese una grande chance di riscatto, dopo aver deluso contro il Genoa. Si pensava che a Parma il gol potesse sbloccarlo, invece è poi incappato in una delle tante prestazioni poco convincenti di questa stagione. Leao sarà chiamato a dare un contributo maggiore oggi, altrimenti ci sarà Mario Mandzukic pronto a subentrare dalla panchina.

SERIE A | MILAN SASSUOLO | PROBABILE FORMAZIONE ROSSONERA

(4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Dalot; Meite, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu (Krunic), Rebic; Leao.