Calciomercato Milan, 20 milioni per Hlozek

Per il Milan sarà complicato riuscire a portare in Italia, Adam Hlozek. Il talento della Repubblica Ceca, accostato ai rossoneri nelle settimane scorse, è nel mirino dei grandi club, Liverpool su tutti

Adam Hlozek
Adam Hlozek (©Getty Images)

Adam Hlozek è uno dei giovani talenti più seguiti in Europa. Il suo nome è stato accostato con insistenza al Milan, che avrebbe avuto dei contatti con il suo entourage, ma la concorrenza è davvero di quelle importanti.

Secondo quanto riportato da ‘Don Balon’, il classe 2002 è un obiettivo del Liverpool, che in estate interverrà pesantemente sul mercato per provare a riscattare una stagione davvero complicata.

Sulle tracce di Hlozek, che ha già una valutazione importante, sui 20 milioni di euro, ci sarebbero anche le tedesche Lipsia e Bayer Leverkusen, le spagnole Barcellona e Real Madrid, oltre che il Manchester United, che si aggiunge al Liverpool.

Per Hlozek non c’è stato modo di mettersi in mostra contro il Milan. Il calciatore, la prima partita, giocata a San Siro, è rimasto in panchina per tutti i 90 minuti. Al ritorno, invece, era già infortunato.


Leggi anche:


Cercasi giovane bomber

Non è in discussione il fatto che il Milan deciderà di investire su un attaccante e su un esterno che possa garantire gol. I nomi circolati in questi giorni sono davvero tanti. La sensazione è che la priorità, viste queste ultime partite, è rappresentata dal nuovo centravanti.

Il profilo ideale, come più volte raccontato, sembra davvero essere quello di Dusan Vlahovic. Andrà capito quanto Rocco Commisso vorrà per liberare il suo gioiello. Ieri si parlava di un prezzo schizzato alle stelle, oltre i 60 milioni di euro. Attenzione dunque ad altre piste, come può essere quella che porta a Gianluca Scamacca. Il calciatore di proprietà del Sassuolo si sta mettendo in mostra con la maglia del Genoa: i neroverdi per lasciarlo andare chiedono una cifra vicina ai 40 milioni. Stesso prezzo per Malen del Psv, che ha come agente Mino Raiola. Non è più giovanissimo, invece, Andre Belotti, che lo scorso 20 dicembre ha compiuto 27 anni. Il contratto in scadenza nel 2022, però, potrebbe favorire la trattativa.